Roma, l’ex Bifulco all’Ascoli. Tempestilli: “Sei uscito da quel manicomio, hai già vinto” – FOTO

In giallorosso per 33 anni, l’ex responsabile del settore giovanile non si è lasciato bene con il club e in un commento si riflette tutta la sua amarezza

di Redazione, @forzaroma

Un manicomio: così ha definito la Roma Antonio Tempestilli. Oltre a Petrachi, sospeso dal ruolo di ds, in questi giorni la Roma ha salutato Giuseppe Bifulco, che dopo due avventure in giallorosso ha lasciato l’area scouting di Trigoria per fare il grande passo e diventare direttore sportivo dell’Ascoli. Il club marchigiano ha puntato su di lui dopo aver fatto un tentativo con Morgan De Sanctis, ma senza successo. Qualche giorno fa la presentazione di Bifulco con i bianconeri che militano in Serie B e i primi scatti con i nuovi colori. “In bocca al lupo Giuseppe! Sei uscito da quel manicomio e hai già vinto a prescindere”, il commento di Antonio Tempestilli. Storico dirigente della Roma, per 33 anni con i colori giallorossi addosso e praticamente tutti i ruoli – dal calciatore all’allenatore e responsabile del settore giovanile – sul curriculum. Una vita per la Roma, prima di un addio burrascoso e il nuovo ruolo, ancora da responsabile del settore giovanile, nella Reggina. “Forse ho dato di più al club che alla mia famiglia. Nella vita tutto ha inizio e una fine, ma ci sono modi e maniere per terminare un rapporto. E mi hanno mandato via in malo modo. Quando due persone non hanno la stessa visione, ci si saluta e ci si ringrazia: dopo 33 anni non ho ricevuto questo dal club e questa è la cosa che mi ha dato più fastidio e mi ha amareggiato”, ha detto Tempestilli poche settimane fa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy