Roma ko a Parma, i social contro Pellegrini: “Sopravvalutato. Ma quel rigore ad altri lo avrebbero dato”

Su Twitter tanti commenti molto negativi sul capitano giallorosso, soprattutto per i tanti calci piazzati battuti male, anche se l’amarezza è anche per il rigore non dato

di Redazione, @forzaroma

La Roma cade a Parma 2-0, facendo tornare alla vittoria i ducali dopo tre mesi e mezzo. Una sconfitta pesantissima per i giallorossi, soprattutto per la prestazione sottotono e per gli errori individuali. Dopo quella di Benevento, altra partita senza vittoria contro una squadra della seconda metà di classifica, invertendo un trend positivo fino ad ora per la squadra di Fonseca. E sui social i tifosi della Roma non risparmiano nessuno, ma soprattutto attaccano Lorenzo Pellegrini, in primis per l’imprecisione sui calci piazzati. “Vergognosa prestazione, non si salva nessuno ma a me dà ancor più fastidio che Pellegrini ancora batta le punizioni. Dell’arbitro poco da dire, se non ci facciamo rispettare non si può pretendere il rispetto”, riporta un commento su Twitter. Sì, perché le proteste del popolo giallorosso sono contro la squadra, scarica e lenta, ma anche contro l’arbitro Piccinini, reo di non aver concesso in apertura un rigore proprio per fallo su Pellegrini.

In questo caso la questione è l’uniformità con il penalty invece concesso al Parma nel secondo tempo che ha poi chiuso la partita. “Fischiare il fallo di Ibanez è lecito solo e unicamente se fischi quello su Pellegrini”, “Su azione simile a quella di Pellegrini ad altri il rigore è stato dato, vedi Milan-Fiorentina sul belga. Qui il Var neanche ha richiamato l’arbitro, ha deciso Di Bello”, contestano altri tifosi che chiedevano almeno una On Field Review. “Il fallo su Pellegrini è il classico rigore che ti danno in base al colore della maglia. In buona fede, potrebbe non esserci”, si legge da parte di un altro utente che parla addirittura di mala fede. “Era un rigore netto”, il grido comune. Un discorso simile a quello fatto anche da Fonseca nelle dichiarazioni postpartita.

Poi il capitano della Roma viene bersagliato per i calci piazzati, punizioni e corner, e una prestazione incolore. “Formazione sbagliata. Squadra sgonfia. Cancellare e ripartire ed evitando di giudicare Pellegrini un fuoriclasse, “Quanto è sopravvalutato da 1 a infinito Pellegrini?”, “Pellegrini oggi: 13 calci d’angolo, tutti battuti male”, “Oggi nullo, niente filtro e Villar sempre solo”. In tanti vanno giù pesante su Pellegrini: “È un fenomeno quando non calcia punizioni, calci d’angolo, quando sta zitto e sta in tribuna”, “La punizione di Pellegrini è peggiore della concessione della punizione stessa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy