Roma-Juventus: numeri e curiosità

Il 15 marzo 1931 è il risultato più ampio ottenuto dalla Roma contro la Juve. E’ la quinta giornata del girone di ritorno ed i giallorossi vincono 5-0

di finconsadmin

In vista di Roma-Juve di questa sera: un po’ di numeri e curiosità legate alle passate sfide con i bianconeri

MARGINE DI VITTORIA IN CASA CONTRO LA JUVENTUS
Dieci delle 32 vittorie casalinghe ottenute contro la Juventus – 29 nella massima divisione (tutte in Serie A) e 3 in Coppa Italia – sono arrivate con 3 o più reti di scarto. Nelle 14 occasioni in cui i giallorossi hanno realizzato 3 reti in casa contro la Juventus la Roma ha ricavato 13 vittorie ed un pareggio, un 3-3 datato 1962. Sempre considerando soltanto gli impegni interni contro la Juventus, nelle 33 occasioni in cui la Roma ha segnato almeno 2 gol sono arrivate 24 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte.

 

RISULTATI UTILI CONSECUTIVI E SERIE DI VITTORIE CONTRO LA JUVENTUS
Sommando tutte le competizioni ufficiali, la striscia più lunga di successi consecutivi ottenuti dalla Roma in casa contro la Juventus è di 6 vittorie di fila tra il marzo 1937 ed il novembre 1941: 3-1, 2-1, 1-0, 3-1, 3-0, 2-0. Questa striscia fu preceduta da un pareggio per 1-1 nel dicembre del 1937: questi 7 risultati utili consecutivi sono il massimo mai ottenuto in casa dalla Roma contro la Juventus. Considerando anche le partite in trasferta, la Roma ottenne 7 risultati utili consecutivi contro la Juventus tra il 1937 ed il 1940 (4 vittorie a Roma e 3 pareggi a Torino).

 

ATTACCO E DIFESA CONTRO LA JUVENTUS IN CASA
In 90 edizioni di Roma-Juventus, tra campionato e coppa, i giallorossi in 21 occasioni non sono riusciti a segnare rimediando 9 pareggi e 12 sconfitte. In 36 sfide la Roma ha segnato un solo gol (record 8-16-12), mentre in 16 occasioni ne hanno messi a segno 2 (record 8-4-4). Quando la Roma segna 2 o più gol – 33 incontri in tutto – il record giallorosso in casa contro la Juventus è di 24 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte.
Sono 30, invece, i precedenti in casa in cui la Roma non ha concesso gol alla Juventus. In 28 occasioni la Roma ha concesso due o più gol. Il massimo di reti incassate in casa contro la Juventus è 5 (Roma-Juventus 1-5 il 12 novembre 1946). Due volte la Roma ha concesso 4 reti in casa, arrendendosi con il medesimo punteggio di 4-1 (nel 2005 e nel 2009).

 

VITTORIE PIÙ AMPIE CONTRO LA JUVENTUS

15 marzo 1931, Serie A, 5a giornata girone di ritorno
Roma-Juventus 5-0
Roma, Campo Testaccio
Marcatori: Lombardo, Volk, Bernardini (rig.), Fasanelli, Bernardini
Allenatore: Herbert Burgess
Formazione (2-3-5): G.Masetti; M.De Micheli, R.Bodini; A.Ferraris IV, F.Bernardini, R.D’Aquino; R.Costantino, C.Fasanelli, R.Volk, N.Lombardo, A.Chini

8 febbraio 2004, Serie A, 3a giornata girone di ritorno
Roma-Juventus 4-0
Roma, Stadio Olimpico
Marcatori: Dacourt, Totti (rig.), Cassano, Cassano
Allenatore: Fabio Capello
Formazione (4-4-2): I.Pelizzoli; J.Zebina, W.Samuel, C.Chivu, C.Panucci; A.Mancini, F.Emerson, O.Dacourt (D.De Rossi), F.Lima; F.Totti (G.D’Agostino), A.Cassano (J.Carew)

19 gennaio 1958, Serie A, 17a giornata girone di andata
Roma-Juventus 4-1
Roma, Stadio Olimpico
Marcatori: Griffith (rig.), Lojodice, Da Costa, Lojodice
Allenatore: Gunnar Nordahl
Formazione (3-2-5): L.Panetti; G.Griffith, G.Stucchi, G.Losi; E.Menegotti, A.Magli; A.Ghiggia, E.Guarnacci, G.Secchi, D.Da Costa, S.Lojodice

Altre vittorie con 3 reti di scarto:
23 marzo 1941, Serie A, Roma-Juventus 3-0 (Amadei, Coscia, Pantò)
18 febbraio 1951, Serie A, Roma-Juventus 3-0 (Andersson, Merlin, Bacci)
3 maggio 1953, Serie A, Roma-Juventus 3-0 (Perissinotto, Tre Re, Galli)
19 ottobre 1958, Serie A, Roma-Juventus 3-0 (Da Costa, Da Costa, Selmosson)
16 marzo 1986, Serie A, Roma-Juventus 3-0 (Graziani, Pruzzo, Cerezo)
30 novembre 1986, Serie A, Roma-Juventus 3-0 (Berggreen, Desideri, Giannini)
28 maggio 1995, Serie A, Roma-Juventus 3-0 (Autorete, Fonseca rig., Balbo)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy