Roma-Juventus, le probabili formazioni

Garcia si lascia tentare dall’attacco schierato in Roma-Siviglia (Salah-Dzeko-Iago Falque). Allegri propone il “vecchio” 3-5-2 con Morata e Mandzukic davanti

di Redazione, @forzaroma

Mancano ormai meno di 48 ore a Roma-Juventus, scontro diretto tra le prime due classificate degli ultimi due campionati di Serie A. Per avere la meglio sul proprio rivale in un match che si preannuncia fondamentale nonostante arrivi già alla seconda giornata, Rudi Garcia e Massimiliano Allegri stanno ancora meditando quale sia la formazione migliore da schierare in campo.

Ansa, tuttavia, prova già ad anticipare le mosse dei due allenatori, proponendo delle probabili formazioni. Il tecnico giallorosso proporrà il suo solito modulo, il 4-3-3, optando per Maicon terzino destro e schierando il neoarrivato Digne sull’altra corsia. Al centro della difesa, a proteggere la porta di Szczesny, Castan e Manolas. I tre di centrocampo saranno invece gli stessi visti a Verona: De Rossi in mezzo a Nainggolan e Pjanic. Nuovo di zecca sarà infine il tridente composto da Salah, Dzeko e Iago Falque. Lo stesso, ricorderà qualcuno, che ha prodotto 5 dei sei gol segnati dalla Roma al Siviglia il 14 agosto all’Open day. La speranza è che i tre possano garantire una prolificità simile.

Dall’altra parte Allegri, viste anche le assenze di Marchisio e Khedira a centrocampo, tornerà al 3-5-2 dell’era Conte. Davanti alla difesa rodatissima composta da Buffon, Bonucci. Chiellini e Barzagli, tre mediani (Sturaro, Pogba e Pereyra), affiancati da Lichsteiner a destra ed Evra a sinistra. Le due punte di sfondamento saranno Morata e Mandzukic.

Roma (4-3-3): 25 Szczesny, 13 Maicon, 44 Manolas, 5 Castan, 3 Digne, 4 Nainggolan, 16 De Rossi, 15 Pjanic, 11 Salah, 9 Dzeko, 14 Iago Falque.
A disposizione: 26 De Sanctis, 35 Torosidis, 24 Florenzi, 23 Gyomber, 20 Keita, 48 Uçan, 19 Ibarbo, 22 Ljajic, 27 Gervinho, 10 Totti).
Allenatore: Rudi Garcia.

Squalificati: –
Diffidati: –
Indisponibili: Strootman.

Juventus (3-5-2): 1 Buffon, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 26 Lichtsteiner, 27 Sturaro, 10 Pogba, 37 Pereyra, 33 Evra, 17 Mandzukic, 9 Morata.
A disposizione: 25 Neto, 34 Rubinho, 2 Isla, 4 Caceres, 24 Rugani, 12 Alex Sandro, 16 Cuadrado, 20 Padoin, 11 Coman, 7 Zaza, 21 Dybala).
Allenatore: Allegri.
Squalificati: –
Diffidati: –
Indisponibili: Asamoah, Khedira, Marchisio.

Arbitro: Rizzoli di Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy