Roma-Juventus, ecco le misure di sicurezza per i 60mila spettatori

di finconsadmin

Si e’ svolto questa mattina in Questura il Tavolo Tecnico per la pianificazione delle misure di sicurezza in occasione dell’incontro di calcio Roma-Juventus, quarto di finale in gara unica di Coppa Italia, che si svolgera’ allo Stadio Olimpico domani alle ore 20,45. Nel corso della riunione sono stati illustrati tutti i dispositivi relativi all’accoglienza, l’orientamento, il controllo e la sicurezza dei tifosi della Juventus che raggiungeranno la Capitale a bordo di pullman turistici e mezzi propri. All’esame anche la situazione sulle criticita’ ambientali relative anche al significativo numero di spettatori previsti, circa 60.000, e sulle rispettive modalita’ di arrivo allo stadio.

L’apertura dei varchi dell’impianto e’ stata prevista per le ore 18.45. Un’attenta attivita’ di controllo e di bonifica e’ stata prevista nei luoghi all’interno dello stadio ed in quelli delle zone adiacenti. Gli steward saranno affiancati da personale in divisa ed in abiti civili delle Forze di Polizia per assicurare i controlli. Al fine di garantirne l’arrivo della tifoseria juventina in condizioni di sicurezza nei pressi dell’impianto sportivo sono stati individuati tre punti di raccolta: Saxa Rubra (area di Via Silvio Gigli) per i tifosi della Juventus provenienti dai caselli Roma Nord e Roma Ovest, Stazione Tiburtina-Largo Guido Mazzoni per quelli residenti nella Capitale, Via Schiavonetti per i sostenitori bianconeri provenienti dai caselli Roma Sud e Roma Est. I tifosi della Juve saranno quindi accompagnati allo stadio a bordo di mezzi Atac messi a disposizione dall’azienda di trasporto pubblico e scortati dalle Forze dell’Ordine. (Ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy