Roma-Juve, prezzi alle stelle e la furia dei tifosi: “Biglietti a 35 euro per veder festeggiare Pjanic”

Nessun ‘premio’ sul biglietto dopo aver assistito alla figuraccia contro la Lazio: il ticket per la sfida contro i bianconeri (con lo scudetto ormai deciso) costerà ai tifosi giallorossi quanto un big match

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

Quanto costa assistere alla probabile festa per il 6° scudetto di fila della Juve dopo essersi sorbiti quelle di Lazio, Porto e Lione? Trentacinque euro, ovviamente dalla curva oppure 45 per un distinto. Se volete una prospettiva accettabile invece preparate a tirare fuori dal portafoglio almeno 80 euro per una tribuna Tevere. E’ questo il prezzo deciso dalla Roma in vista della sfida ai bianconeri, tra due domeniche all’Olimpico. Una decisione presa dai vertici di Trigoria nelle ultime ore, chiariamo: da qualche tempo ormai non si possono più acquistare i biglietti per partite future (distanti ad esempio uno o due mesi), e modalità e prezzi vengono decisi di volta in volta. Quindi, è vero che il prezzo è quello di un classico big match della Roma, ma è vero anche che se la società avesse voluto avrebbe potuto scegliere costi più popolari.


“Una vergogna” è stata definita da centinaia di tifosi che hanno preso d’assalto le bacheche social del club e inoltrato diverse lettere di protesta anche alla nostra redazione. Una vergogna non solo per il prezzo gonfiato di un big match che tale non sarà visto che la corsa scudetto è bella che finita, ma per i tempi in cui è stato deciso il rialzo. A due giorni dall’ennesima figuraccia contro la Lazio, a poche ore dal funerale messo in scena proprio dai tifosi biancocelesti in una Trigoria abbandonata, umiliata, derisa. Un altro schiaffo a chi in questi anni ha osservato senza urlare, ha criticato senza arrivare a gesti di violenza purtroppo visti in queste settimane in città come Milano, Genova o Empoli. Un premio al contrario nei confronti di una tifoseria che non vince un titolo da oltre 8 anni mentre per Lazio-Samp la curva Nord costerà appena 10 euro. I cinguettii amari su Twitter sono tantissimi: “Li comprasse Pallotta almeno si degna di venire allo stadio”; “Così poco per la festa della Juve e di Pjanic?”; “Con 35 euro mi mangio una frittura al mare”; “Con lo scempio di quest’anno questi sarebbero i prezzi popolari e il venire incontro ai tifosi?”. La freddezza della dirigenza nei confronti proprio dei tifosi ha portato quest’anno a numeri da record negativi in termini di presenze nonostante il secondo posto e il richiamo per assistere alle ultime partite di Totti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy