Roma in quarantena, Pau Lopez: “Viviamo con tristezza seguendo le notizie”

Roma in quarantena, Pau Lopez: “Viviamo con tristezza seguendo le notizie”

Il numero uno giallorosso: “Il calcio e i tifosi ne perdono, ma le misure prese sono per il bene di tutti”

di Redazione, @forzaroma

I giorni in quarantena passano inesorabili, uno dopo l’altro. L’emergenza coronovirus è ancora altissima. E il calcio non ha certezze sul futuro. I giocatori provano a tenersi in forma allenandosi a casa. Tra questi anche il numero uno della Roma Pau Lopez, che ha raccontato il suo punto di vista a Canal Sur. Queste le sue parole, risalenti al 9 marzo.

“È una situazione complicata che ci prende tutti impreparati. La stiamo vivendo con tristezza. Roma non è una zona caotica come il nord Italia, ma la situazione è difficile in tutto il paese. Viviamo giorno dopo giorno seguendo le notizie. Il club ha preso delle misure affinché la gente passi più tempo possibile a casa. Ovviamente ne perde il calcio e ne perdono i tifosi, ma sono misure che sono state prese per il bene di tutti”.

Sul Siviglia, che avrebbe dovuto sfidare la Roma negli ottavi di finale di Europa League: “Nessuno ha dubbi sul fatto che sia una grande squadra. Ha una rosa fortissima, un allenatore molto bravo. E’ una rivale pericolosa”.

Chiosa su Setien, suo ex tecnico ai tempi del Betis: “E’ un grandissimo allenatore. Lui e il suo staff mi hanno trattato alla grande. Grazie a loro ho potuto fare il salto alla Roma e in nazionale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy