Roma, ieri l’incontro tra i Friedkin e la Raggi all’ambasciata Usa

I nuovi proprietari del club hanno conosciuto la sindaca all’ora di pranzo

di Redazione, @forzaroma

Non solo Trigoria e gli uffici dell’Eur. I Friedkin nelle loro settimane romane si stanno dedicando a tutto il mondo Roma, compreso quello più istituzionale. Ieri infatti – riporta Pagineromaniste – c’è stato l’incontro tra i due neo proprietari del club giallorosso e la sindaca di Roma Virginia Raggi. Un appuntamento top secret andato in scena all’ora di pranzo nella sede dell’ambasciata Usa di via Vittorio Veneto, prima del consiglio d’amministrazione che si è tenuto invece a viale Tolstoj all’Eur.

Possibile che si sia toccato il tema dello stadio della Roma, di cui la sindaca aveva recentemente parlato con ottimismo: “Siamo al rush finale, il traguardo è vicino. Spero di inaugurarlo da sindaca. Confermo che il progetto arriverà in aula entro Natale. Tutto è regolare. Ci saranno investimenti per la città di circa un miliardo di euro, circa cinquecentomila cittadini beneficeranno di servizi e nuove infrastrutture. Le cose procedono velocemente. Il nostro interlocutore è sempre la Roma”. E dopo l’uscita di scena di Baldissoni, da ieri gli interlocutori sono ufficialmente i Friedkin.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy