Roma, i tifosi vogliono De Rossi allenatore: “Diventerà come Conte”, “Lui in panchina, Totti presidente”

Roma, i tifosi vogliono De Rossi allenatore: “Diventerà come Conte”, “Lui in panchina, Totti presidente”

Sui social romanisti euforici nell’immaginare il capitano giallorosso alla guida della squadra, ma c’è anche chi ha paura: “In Italia solo una squadra, poi all’estero”

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

Altri due-tre anni in campo, poi in panchina ad allenare. I tifosi della Roma euforici al pensiero di poter vedere Daniele De Rossi alla guida della squadra, non da capitano e leader al centro dell’Olimpico, ma a bordo campo, da allenatore. “Già lo immagino come tecnico: sarebbe come Conte alla Juventus, hanno il carattere molto simile”, scrive un tifoso sui social. La stima dichiarata più volte da De Rossi per l’ex tecnico bianconero fa immaginare ai romanisti un percorso simile: da centrocampisti di carattere a uomini decisivi anche in giacca e cravatta, a guidare una squadra nelle tattiche ma soprattutto nella mentalità. “Daniele ha la testa giusta per fare l’allenatore, fidatevi di me: diventerà un grande”, un altro commento su Twitter.

ROMANITÀ – “Ho un sogno: De Rossi allenatore e Totti presidente”. I tifosi dopo le recenti dichiarazioni del capitano giallorosso all’emittente ufficiale del club non riescono a fare a meno di immaginare e commentare il futuro del centrocampista, magari con Totti presidente onorario a guidare la squadra dalla capitale. “Potresti essere l’allenatore di Cristian…”, la speranza di un supporter nel vedere il figlio di Totti in campo, guidato da chi ha la Roma nel cuore. “De Rossi sulla nostra panchina segnerebbe la mia riconciliazione con il mondo”, scrive Gabriella. “A differenza di Francesco, si vede che tu sei perfetto per una carriera da allenatore. Spero che in panchina riuscirai e riusciremo a toglierci quelle soddisfazioni che avresti/avremmo meritato nella tua carriera da giocatore”. I commenti si trasformano in lettere aperte al capitano romanista.

PAURE – Euforia per ‘Mister De Rossi’, ma anche un po’ di paura. Paura di vederlo allenare anche qualche altra squadra, paura di vederlo sedere su panchine di altri club, anche rivali della Roma. “Daniele allenatore sarebbe perfetto, ma deve fare la stessa scelta che ha fatto da giocatore: tecnico di una sola squadra in Italia, poi solo all’estero”, uno dei tanti commenti su Facebook. “De Rossi è come Conte, basta che non va ad allenare la Juventus!”. Il tifoso della Roma però si spinge anche oltre il ‘semplice’ strazio nel vederlo su un’altra panchina: “Daniele vorrei, ma non vorrei… La carriera da allenatore è troppo corta, specialmente in Italia bastano tre risultati negativi e per i tifosi non sei più nessuno. Qui hanno tutti la memoria corta”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy