Roma, Gervinho: “Non ho mai fatto quelle richieste all’Al-Jazira”

“Non so da dove siano uscite queste informazioni. Quando firmo da qualche parte non sono interessato a tutti questi aspetti e non faccio questo tipo di richieste”

di Redazione, @forzaroma

L’eco dei suoi presunti capricci hanno fatto il giro del mondo. Stiamo parlando Gervinho. La Roma e l’Al Jazira avevano trovato l’accordo per il suo trasferimento sulla base di 13 milioni di euro, ma il giocatore avrebbe preteso alcuni requisiti al momento della firma sul contratto: un elicottero, una spiaggia privata, una villa per la sua famiglia e una sfilza di biglietti aerei tra Abidjan e Abu Dhabi. Un elenco che avrebbe sconvolto Al-Jazira tanto da far dichiarare al club: “Sulla strada che porta all’accordo, abbiamo di fronte un muro impenetrabile a causa delle eccessive richieste contrattuali del giocatore. Il trasferimento fallito dopo aver iniziato a fare richieste oscene “.

Mentre lui è in vacanza ad Abidjan ha raccontato ai microfoni di France Football la sua versione: “Non so da dove sono uscite queste informazioni, ma è tutto falso. Non ho fatto alcuna richiesta in tal senso. Quando firmo da qualche parte, non sono interessato a tutti questi aspetti e non faccio questo tipo di richieste. Tutto quello che è stato raccontato in questi giorni non è assolutamente vero”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy