Roma-Fiorentina 4-2: Poker Roma! TOTTI è il sole che illumina l’Olimpico (FOTO)

di Redazione, @forzaroma

La Roma vince e convince. Risultato stretto per le occasioni da gol mancate. Si sale in classifica con la consapevolezza di una squadra ritrovata guidata dal suo fantastico Capitano.   GUARDA TUTTE LE FOTO DELLA PARTITA     PRIMO TEMPO In un Olimpico gremito come nelle grandi occasioni, si affrontano Roma e Fiorentina per una partita dai molteplici significati. Uno di questi vede il ritorno a disposizione di Daniele De Rossi che ha scontato le tre giornate di squalifica dopo il rosso nel derby. Zeman, però, lo manda in panchina accanto a Stekelenburg, anche lui di nuovo abile, ed Osvaldo che sente un dolore al collo del piede destro. Il tecnico boemo si affida all’undici iniziale di Siena. Il pubblico giallorosso applaude Montella al momento della chiamata delle formazioni. La Fiorentina tiene in panchina Jovetic, ancora non al meglio, e schiera la coppia d’attacco Toni-Cuadrado. Il calcio d’inizio lo batte la Roma schierata da nord verso sud. Dopo sessanta secondi colpo di tacco di Totti che libera Balzaretti sulla fascia sinistra, ma il cross non trova pronto nessun compagno. Al 5’ Psqaul ci prova da lontano, ma Goicoechea blocca senza problemi. Al 7’ GOLLLLL ROMA Punizione di Totti che scodella il pallone sul lato destro dell’area viola dove spunta Tachtsidis che di testa supera Viviano con una pallone che rimbalza davanti al portiere della Fiorentina. 1-0 Esplode l’Olimpico!!! La Fiorentina cerca di reagire ma ancora una volta Goicoechea ferma l’azione dei viola con un intervento di piedi fuori area. Poi azione velocissima partita da Marquinhos, seguita da Pjanic che serve Bradley ma il cross dell’americano si perde fuori. Al 13’ pareggia la Fiorentina. Cross di Valero, alcuni giocatori viola sembrano essere in fuorigioco ma il guardalinee dice di no, palla a Roncaglia dopo un passaggio di un altro compagno ed è gol 1-1. La Roma non ci sta e al 18’ imbastisce un’azione ad alta velocità con Destro e Totti che si concude con la girata a rete del Capitano 2-1 e lo stadio che esalta la Roma ed il suo simbolo. Al 22’ il gioco si ferma per qualche minto perché Pjanic finisce a terra e viene pestato sul polpaccio da Oliveira: Mischia e strattonate, poi giallo per Taxhtsidis e Oliveira. Al 28’ Roma vicina al terzo gol prima con Detsro e poi con Bradley. Al 31’ palla persa a centrocampo dalla Fiorentina e Bradley s’invola verso l’area avversaria per poi affidare la sfera a Pjanic che non ne approfitta. Al 33’ Roncaglia ci prova da lontano ma Goicoechea respinge in angolo. Tre minuti più tardi verticalizzazione di Tachtsidis per Pjanic dentro l’area, ma la conclusione viene deviata in angolo da Viviano. Al 42’ Pjnic serve un pallon d’oro a Destro ma la conclusione è debole e centrale con Viviano pronto a respingere. Al 45’ GOLLLLL ROMA Totti prende palla e dai quaranta metri indovina un tiro potente che non lascia scampo a Viviano 3-1   SECONO TEMPO Nella ripresa Montella fa entrare El Hamadaoui e proprio lui dopo due giri di lancetta dei secondi fa gol con un colpo di testa che non lascia scampo a Goicoechea. 3-2. La Roma reagisce subito e Florenzi di testa impegna Viviano. Insistono i giallorossi e ancora Florenzi a mettere in pensiero la retroguardia viola. Al 51’ Totti da calcio d’angolo indovina un cross per Pjanic che l volo manda di poco alto sulla traversa. Al 54’ Destro si mangia un gol dopo aver ripreso la respinta di Viviano su tiro di Bradley. La Roma crea tante occasioni ma non riesce a concretizzarle. Al 56’ ancora Destro che non impatta un cross pennellato di Tachtsidis. Al 63’ doppio cambio per la Roma: fuori Tachtsidis dentro De Rossi, fuori Florenzi e dentro Perrotta. Al 67’ Toni libero di colpire dentro l’area cerca il gol ma la conclusione è c entrale e parata da Goicoechea. Due minuti più tardi discesa di Bradley che poi conclude a rete, ma la palla finisce fuori. Al 77’ incrocio dei pali colpito da Destro e poi gol di Maqryinhos, ma l’arbitro annulla per una segnalazione di fuorigioco. Terzo cambio di Zeman: fuori Destro dentro Osvaldo. Al 79’ lancio di De Rossi per Bradley che devia a rete di testa ma fuori. Le occasioni da rete per la Roma sono tantissime ma il risultato è ancora in bilico. Totti viene colpito alle gambe da chiunque gli viene sotto e di cartellini gialli fioccano. Montella toglie Toni ed inserisce Seferovic. Il nuovo entrato all’86’ s’invola e Goicoechea gli spezza l’urlo del gol in gola. Poi dal calcio d’angolo errore della difesa giallorossa e Bradley rimedia salvando sulla linea. Ma all’88 Osvaldo chiude il match a conclusione di un’azione velocissima. Tutti a casa e la Roma che guarda da più vicino le prime della classe. Massimo Limiti   IL TOP & IL FLOP Il Top di questa partita è Totti, che sembra abbia il potere di fermare il tempo, segna, combatte e soprattutto regala magie a ripetizione, il più grande giocatore italiano degli ultimi trentanni, per tutto il resto c’è Francesco. Il Paradiso    Il Flop di questa gara è Destro non tanto per l’impegno che ci mette, quanto perchè fa arrabbiare tutto lo stadio e non solo, per quante palle gol spreca sotto porta, a tratti sembra essere superficiale e troppo poco cattivo in zona avanzata. Leggerino Alessio De Silvestro     DIRETTA   SECONDO TEMPO   90′ +3 Termina il match 89′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Totti dalla destra mette alc entro per Osvaldo che segna il definitivo gol del 4 a 2 87′ Grande parata di Goicoechea su Seferovic solo davanti a lui 85′ Cuadrado prova la botta, Castan si oppone 83′ Per la Fiorentina fuori Toni dentro Seferovic 81′ Ammonito Roncaglia 73′ Per la Roma fuori Destro dentro Osvaldo 73′ Annullato gol a Marquinhos per fuorigioco 72′ Ammonito Cuadrado 70′ Progressione centrale di Bradley che al limite tira ma la sfera termina al lato 69′ Ammonito Gonzalo Rodriguez 64′ Per la Roma fuori Tachtsidis dentro De Rossi e fuori Florenzi per Perrotta 58′ Palla a tagliare al centro di Tachtsidis, Destro non arriva di pochissimo per battere a rete 55′ Palla al centro di Pjanic per Bradley che prova il tiro ma il portiere respinge sui piedi di Destro che prova a sua volta la ribattuta a rete, ma un difensore si oppone 53′ Calcio d’angolo di Totti, botta al volo di Pjanic, palla fuori 45′ Gol Fiorentina: Cross di Borja Valero, El Hamadaoui di testa segna il 3 a 2 45′ Per la Fiorentina fuori Olivera dentro El Hamadaoui   PRIMO TEMPO 45′ Fine primo tempo 45′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL TOTTI!! Botta del capitano dalla distanza che entra in rete 43′ Pjanic sulla riga di fondo mette al centro una palla per Destro che prova il tiro ma Viviano respinge 40′ Punizione di Totti, Tachtsidis ci prova di testa, palla alta 37′ Pjanic a un passo dalla porta prova il tiro, Viviano devia in angolo 35′ Ammonito Cassani 34′ Tiro dalla distanza di Roncaglia, Goicoechea devia in angolo 32′ Galoppata centrale di Bradley, palla a Pjanic che prova il cross basso, Savic si salva in angolo 30′ Totti prova il tiro dal limite, palla alata 22′ Fallo scandaloso di Olivera su Pjanic che schiaccia volutamente il polpaccio al bosniaco, l’arbitro si limita ad ammonire 18′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Pjanic apre per Destro, scambio con Totti, il numero 22 riceve nuovamente la sfera sulla destra che mette al centro per il capitano e segna il gol del 2 a 1 13′ Gol Fiorentina: Punizione di Boja Valero battuta sul secondo palo, Rodriguez appoggia a Roncaglia che segna la rete del pareggio 12′ Errore di Bradley che nel tentare il cross bulla la sfera sul fondo 7′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Totti batte una punizione dalla trequarti, palla sul secondo palo, Tachtsidis schiaccia di testa e sulla riga Castan ribadisce in rete 6′ Tiro di Pasqual dalla sinistra, Goicoechea blocca con sicurezza 1′ Partiti   Redazione ForzaRoma.info     PRE-PARTITA Ore 19,30 – Le due squadre entrano sul terreno di gioco per saggiare il terreno restandoci una decina di minuti prima di rientrare negli spogliatoi. Gli spalti si cominciano a riempire. Ore 19 – Il pulman della Roma arriva all’Olimpico. Le scelte dovrebbero vedere nella Roma la presenza in campo di Daniele De Rossi dal primo minuto insieme a quello di Stekelenburg. In attacco, invece, Osvaldo sente ancora dolore sul collo del piede ma ha dato disponibilità ad esserci. Nella Fiorentina assente Pizarro perchè è tornato in Cile dopo essere stato colpito da un grave lutto. Jovetic comincerà dalla panchina, e Montella schiererà Cuadrado  in attacco accanto a Luca Toni.     TABELLINO ROMA-FIORENTINA 4-2 Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti; Bradley, Tachtsidis (64′ De Rossi), Florenzi (64′ Perrotta); Pjanic, Destro (73′ Osvaldo), Totti. A disp.: Stekelenburg, Lobont, Taddei, Dodò, Burdisso, Romagnoli, De Rossi, Perrotta, Marquinhos, Lamela, Nico Lopez, Osvaldo. All.: Zeman     Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Savic; Cassani, Aquilani, Olivera (1′ st. El Hamdaoui), B. Valero, Pasqual; Toni (83’Seferovic), Cuadrado A disp.: Neto, Lupatelli, Bernardeschi,  El Hamdaoui, Della Rocca, Tomovic, Romulo, Migliaccio, Llama, Mati Fernandez, Seferovic, Jovetic. All.: Montella   Arbitro: Banti di Livorno. Assistenti: Stefani e Faverani. IV uomo: Posado. Assistenti di porta: Orsato e Tommasi   Marcatori: 7′ Castan, 13 ‘Roncaglia, 18′ Totti, 45′ Totti, 1′ st. El Hamdaoui, 89’ Osvaldo Note: Ammoniti: 22′ Olivera, 35′ Cassani, 69′ Gonzalo Rodriguez, 72′ Cuadrado, 81′ Roncaglia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy