Roma-Fiorentina, 1000 agenti di polizia in campo per la sicurezza

Sono circa 1700 i tifosi della Fiorentina attesi per la partita di ritorno degli ottavi di finale di Europa League che inizierà alle 19

di Redazione, @forzaroma

La Capitale si prepara alla partita di Champions League in programma domani sera all’Olimpico tra Roma e Fiorentina. Secondo quanto si è appreso, saranno circa mille gli agenti delle forze dell’ordine impiegati per garantite la sicurezza. Massima attenzione nell’area dello stadio, bonifiche, controlli ai caselli autostradali e nelle stazioni ferroviarie. Sono circa 1700 i tifosi della Fiorentina attesi per la partita di ritorno degli ottavi di finale di Europa League che inizierà alle 19. Oggi si è svolto il tavolo tecnico presieduto dal questore Nicolò D’Angelo per stabilire nel dettaglio le misure da attuare in occasione del match. È stata predisposta «un’attenta opera di bonifica» sia all’interno dello stadio sia nelle zone adiacenti. I varchi apriranno alle ore 17. Per i tifosi della squadra ospite che che raggiungeranno Roma in auto è stato individuato un punto di raccolta a Saxa Rubra (area di via Silvio Gigli), disponibile dalle ore 14, da dove poi potranno raggiungere l’Olimpico a bordo di autobus dell’Atac, scortati dalle forze dell’ordine. Previsti e rafforzati i servizi di controllo al casello autostradale di Roma Nord. Definito dalla Questura, assieme alla polizia locale di Roma Capitale, il piano per la mobilità dell’area attorno allo stadio con le consuete chiusure di strade. (Ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy