Roma Femminile, Bavagnoli: “Ci siamo ricompattate. Mi aspetto una reazione”

Roma Femminile, Bavagnoli: “Ci siamo ricompattate. Mi aspetto una reazione”

Queste le parole dell’allenatrice: “La mentalità non si acquisisce in un mese, ma ci stiamo lavorando”

di Redazione, @forzaroma

Tempo di mettersi alle spalle la sconfitta contro la Juventus per la Roma Femminile di Betty Bavagnoli. L’allenatrice giallorossa ha parlato ai microfoni di Roma TV per presentare la sfida con il Tavagnacco. Queste le sue parole: “Le ragazze hanno lavorato molto bene, si sono ricompattate. Abbiamo dovuto e voluto analizzare questo nostro percorso. La squadra ha cambiato tanto rispetto alla passata stagione, abbiamo ripreso un lavoro importante di insieme, di meccanismi che sto vedendo. È anche vero che vi parlo di mentalità, è l’aspetto più importante. Non si acquisisce in un mese, in un attimo, stiamo lavorando sulle nostre lacune, sulla determinazione, l’interpretazione della gara, la personalità e l’atteggiamento”.

Sul Tavagnacco.
“Squadra insidiosa, ostica, non rispecchia la formazione di classifica che occupa. Siamo nel nostro stadio, mi aspetto una reazione importante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy