Roma, esordio ok dopo 6 anni. A Livorno non si vinceva dal 2004

di Redazione, @forzaroma

(di Alessio Nardo) Inizio positivo per la Roma di Rudi Garcia in campionato. I giallorossi, oltre ai primi tre punti stagionali, conquistano il sesto successo in Serie A sul campo del Livorno. L’ultimo era datato 16 ottobre 2004 (con Gigi Delneri in panchina): identico risultato, 2-0. A segno Francesco Totti e Vincenzo Montella. In altre due occasioni (nelle stagioni 1937-1938 e 1941-1942) la Roma ha vinto in casa dei labronici con questo punteggio.

 

Spezzato lo storico sortilegio della prima giornata. La Roma torna a festeggiare al debutto dopo ben sei anni, l’ultima volta nell’agosto del 2007. Anche allora il successo fu esterno e per 2-0, al “Renzo Barbera” di Palermo. I giallorossi non vincevano in trasferta con questo risultato dal 21 dicembre del 2011. Vittima? Il Bologna di Pioli, travolto dalla miglior prestazione della gestione Luis Enrique (a segno Taddei e Osvaldo). I capitolini sono imbattuti in campo esterno da cinque gare ufficiali (ultimo ko a Palermo, il 30 marzo). Per il Livorno prosegue il digiuno di successi casalinghi contro la Roma: ultimo exploit nel lontanissimo torneo 1948-1949 (2-1).

 

Daniele De Rossi torna a segnare dopo oltre un anno. Ovvero, dall’ultima giornata del torneo 2011-2012, il 13 maggio, quando un suo colpo di testa vincente permise alla Roma di portarsi sul momentaneo 3-1 a Cesena (di Santana il gol del definitivo 3-2). Curiosità legata al numero 16: nel campionato 2006-2007, i giallorossi incontrarono alla prima giornata il Livorno all’Olimpico. Finì sempre 2-0 e a sbloccare il punteggio fu proprio Daniele. Tra l’altro con un gol quasi identico a quello di ieri: preciso e potente destro dalla distanza all’angolino. Per Alessandro Florenzi quarta rete in Serie A, quinta complessiva in maglia giallorossa. L’ultima risaliva al 27 gennaio scorso, a Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy