Roma, ufficiale: Di Francesco esonerato. Pallotta: “Ha messo la squadra sempre al primo posto”

Decisione maturata dopo l’eliminazione dalla Champions per mano del Porto nella serata di ieri

di Redazione, @forzaroma

La notizia era nell’aria, ora è ufficiale: Di Francesco non è più il tecnico della Roma. Decisione maturata a Trigoria dopo l’eliminazione in Champions League arrivata ieri sera per mano del Porto. Come si legge sul sito del club, la Società ringrazia l’allenatore per il lavoro svolto sulla panchina giallorossa e gli augura il meglio per il futuro.

“Da parte mia e di tutta l’AS Roma, vorrei ringraziare Eusebio per l’impegno profuso”, ha dichiarato il presidente Jim Pallotta. “Ha sempre lavorato con un atteggiamento professionale e ha messo al primo posto gli interessi del Club rispetto a quelli personali. Gli auguriamo il meglio per la sua carriera”.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 2 anni fa

    non sono un ipocrita e non starò qui a stracciarmi le vesti per l’esonero di Di Francesco, allenatore che non mi ha mai convinto nemmeno quando tutti lo osannavano e sopravvalutavano. Per me andava mandato via molto prima, ma meglio tardi che mai. Non voglio più parlare di lui, Ranieri ha lasciato un ottimo ricordo a Roma ed è un gran signore, sicuramente meglio lui di tanti nomi da brivido che giravano ultimamente, come Sousa, Panucci, Donadoni… per carità non ci voglio nemmeno pensare.
    Ranieri come traghettatore fino a giugno mi va benissimo, dopodiché il mio sogno sarebbe un cambio di passo abbastanza deciso, altrimenti tra un anno ci ritroveremo a fare gli stessi discorsi.
    Il problema è che i grandi allenatori (e i grandi giocatori) costano tanto e con la politica da discount di Pallotta&Co non ci possiamo aspettare nulla di buono; tra l’altro un Conte non accetterebbe mai di allenare un club dove ogni anno gli smantellano la squadra da sotto al naso, com’è successo a Di Francesco che su questo riconosco non aveva colpe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. noel - 2 anni fa

    Sig Pallotta, per giustizia, ora aspetto l’esonero di Monchi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. encat - 2 anni fa

      che infatti andrà via, la vera buona notizia è questa. Di Francesco ha molte colpe, ma Monchi più di lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 80Roma - 2 anni fa

    Sono triste per DiFra. Max rispetto per Ranieri ma, per me questo sarebbe il momento di calare l’asso: Mourinho..!!! Tanto per dare un segnale a tutti, non si scherza più, si punta a vincere..!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy