Roma, dall’azzurro un chiaro messaggio per Zeman

di Redazione, @forzaroma

Con qualche sofferenza in più del previsto l’Italia raccoglie tre punti importanti in Armenia nel cammino che porta al Mondiale di Brasile2014. Decidono le reti di Pirlo (su un generoso calcio di rigore), De Rossi e Osvaldo, ovvero tre dei giocatori maggiormente sotto osservazione della nostra Serie A. Se per il regista della Juventus si parla da tempo di stanchezza e di un’età che non gli permette più di mantenere alti standard di rendimento con costanza, i due giocatori della Roma sono stati addirittura confinati in panchina nell’ultimo turno di campionato a causa di uno scarso impegno durante gli allenamenti.

 

Anche se la prestazione in azzurro dei due giallorossi non è stata esente da pecche, soprattutto per quanto riguarda l’italo-argentino, al momento appare però chiaro come in casa Roma debba essere trovata una soluzione intermedia fra la posizione di Zeman e quella dei giocatori. De Rossi e Osvaldo sono due certezze su cui contare per una formazione piena di tanti giovani ancora da scoprire e valutare come quella capitolina. Per un Tachtsidis che sta facendo vedere buone cose non si può pensare di poter prescindere da Capitan Futuro, così come per un Lamela che sembra avere preso n minimo di confidenza in più con la porta, l’apporto dell’ex Espanyol non può essere considerato “superfluo.Occorre subito ricucire i rapporti per il bene della Roma e dello stesso Zeman che, se vuole tornare a regalare gioie ai tifosi giallorossi, deve puntare senza esitazioni sui due azzurri.

 

(tuttomercatoweb.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy