Roma, cuore Villar: diventa azionista del Real Murcia per evitare il fallimento del club

Roma, cuore Villar: diventa azionista del Real Murcia per evitare il fallimento del club

Il centrocampista ha contribuito all’aumento di capitale che dovrà garantire la sopravvivenza economica

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Gonzalo Villar non abbandona la squadra della sua città. Il centrocampista della Roma è entrato a far parte dell’azionariato popolare che sta finanziando l’aumento di capitale del Real Murcia, vitale per scongiurare il fallimento del club. Un’iniziativa alla quale può partecipare chiunque e che ha coinvolto personaggi dello spettacolo, youtubers, ex calciatori e giocatori in attività. Tra di loro anche Villar, che ha fatto la sua parte versando una somma il cui ammontare è rimasto privato.

Villar è cresciuto nel vivaio dell’Elche, ma a Murcia ha lasciato tutti i suoi affetti (e l’università che continua a seguire a distanza). Finora sono stati raccolti 600mila euro. Un ottimo risultato, ma non abbastanza. L’obiettivo era raccogliere 2,3 milioni. Per questo motivo la scadenza che era stata fissata lo scorso 9 maggio, è stata posticipata di 15 giorni. Sul sito ufficiale del club si può seguire lo sviluppo della raccolta fondi e fare una donazione. Già due anni fa il Real Murcia aveva indetto l’azionariato popolare per evitare il fallimento. E in aiuto del club spagnolo si era mossa proprio la Roma, che tramite il suo profilo Twitter era riuscita a coinvolgere ben 600 persone, raccogliendo 10mila euro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy