Roma-Cska, interrogazione alla Camera del Movimento 5 Stelle sugli scontri all’Olimpico

I deputati del Movimento 5stelle Gianluca Vacca, Simone Valente e Stefano Vignaroli hanno depositato un’interrogazione parlamentare al riguardo rivolta al ministro dell’Interno Angelino Alfano.

di finconsadmin

Il caso degli scontri allo stadio Olimpico di Roma in occasione della partita di Champions League fra Roma e Cska Mosca approda alla Camera dei deputati.  Come riporta Adnkronos i deputati del Movimento 5stelle Gianluca Vacca, Simone Valente e Stefano Vignaroli hanno depositato un’interrogazione parlamentare al riguardo rivolta al ministro dell’Interno Angelino Alfano.

«Per garantire l’ordine pubblicoaffermano i deputati le tifoserie avversarie non dovrebbero mai entrare in contatto tra di loro, tant’è che, solitamente, i tifosi della squadra ospite vengono scortati dalla polizia fino all’ingresso dello stadio, proprio dalla parte opposta al luogo dove si sono verificati gli scontri».

«Vogliamo sapere come è possibile che le tifoserie del Cska Mosca e della Roma siano entrate in contatto fuori dallo stadio, nella zona più calda del tifo organizzato romanista, durante il pre-partita, mettendo a repentaglio l’ordine pubblico e la stessa sicurezza dei tifosi che si recavano ad assistere alla partita».

«Il rischioconcludono i parlamentari M5S è stato davvero significativo. E gli incidenti sarebbero potuti essere ben più gravi, sia per le forze dell’ordine coinvolte che per famiglie e bambini presenti allo stadio».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy