Roma, crolla il fortino Olimpico dopo sei mesi

Solo il Porto in questa stagione era riuscito a battere i giallorossi in casa, il 23 agosto 2016

di Redazione, @forzaroma

Ormai l’Olimpico era diventato un castello inespugnabile. Una roccaforte impenetrabile che in molti hanno tentato di conquistare, senza riuscirci. Da sei mesi, in casa, la Roma non conosceva il verbo ‘perdere. Il Villarreal, però, è riuscito nell’impresa. Dopo 184 giorni di imbattibilità casalinga, Spalletti torna a riassaporare l’amarezza di una sconfitta nelle mura amiche. Si badi, inutile ai fini del risultato finale. La qualificazione non è stata (praticamente) mai messa in discussione.

Solo il Porto era riuscito, il 23 agosto 2016, a battere la Roma all’Olimpico, schiaffeggiandola via dalla Champions League con un netto 0-3. Le prossime in casa saranno le gare contro la Lazio ed il Napoli. Non c’è più margine di errore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy