Roma Club Giovani Romanisti campione di solidarietà: donati beni essenziali ai bisognosi – FOTO

L’evento solidale ha previsto la raccolta di prodotti legati all’igiene e ai bisogni primari, destinati agli utenti dell’Ipab San Michele

di Redazione, @forzaroma

In occasione della Giornata Internazionale della Solidarietà Umana, il Roma Club Giovani Romanisti dona beni essenziali alla CoopAeL. Sono stati infatti raccolti prodotti legati all’igiene destinati agli utenti del Centro Emergenza freddo presente all’interno dell’Ipab San Michele, situato in Piazzale Tosti.

Il Roma Club Giovani Romanisti (affiliato all’UTR), un gruppo di ragazze e ragazzi uniti dalla passione per la loro squadra del cuore, l’AS Roma, ha deciso anche quest’anno di organizzare un evento solidale per le festività natalizie.

I destinatari del gesto di beneficenza sono state le 16 persone presenti al Centro di Accoglienza situato a Tor Marancia, nel Municipio VIII. Presso la struttura dell’Ipab sono infatti ospitati donne e uomini senza dimora che ricevono assistenza, sostegno sociale e psicologico da parte della Cooperativa Sociale Ambiente e Lavoro Onlus, realtà presente a Roma dal 2009 e da sempre attenta ai bisogni delle cosiddette “fasce deboli” della popolazione.

Presso l’Ipab di San Michele le persone presenti non trovano solo un pasto caldo e un tetto sotto al quale dormire, ma una rete fatta di solidarietà, ascolto e supporto per l’inclusione sociale: gli operatori della Cooperativa svolgono ogni giorno il delicato lavoro di monitorare lo stato psico fisico nel quale versano gli utenti e segnalare le eventuali criticità, trovando una pronta risposta alle richieste di aiuto grazie alla rete dei Servizi.

La Presidente del Roma Club Giovani Romanisti ha consegnato a Noemi, la Coordinatrice del Centro Emergenza Freddo, i cesti contenenti saponi, carta igienica, shampoo, bagnoschiuma, detergenti intimi, detersivi e altri oggetti necessari per la pulizia e la sanificazione.

Le parole del Roma Club: “Conosciamo direttamente l’attento operato che svolge la Cooperativa da molti anni, attraverso i suoi progetti sociali. Il Centro di Accoglienza situato a piazzale Tosti rappresenta un presidio socio sanitario fondamentale per il nostro territorio, soprattutto in questo periodo di pandemia e abbiamo voluto mostrare il nostro sostegno”.

Queste invece le dichiarazioni del Presidente della Cooperativa, Costantino Giustozzi, che ha voluto ringraziare personalmente il club: “Ringraziamo i ragazzi per la donazione ricevuta. I beni legati all’igiene, che abbiamo richiesto, sono ancora più necessari in questo periodo di emergenza socio-sanitaria per evitare il contagio da covid 19, sanificando continuamente gli spazi”.

La CoopAeL ha sottolineato l’importanza della collaborazione anche con la rete della solidarietà, con lo scopo di costruire una Comunità che supporti lo svolgimento dei servizi per la soddisfazione dei bisogni primari: “Questo piccolo gesto di solidarietà permette, soprattutto alle persone ospiti del Centro, di affrontare con maggior serenità e sicurezza questo periodo dell’anno particolarmente delicato per chi non ha una famiglia e non può godere della compagnia degli affetti e di piccoli doni materiali. Nessuno viene lasciato solo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy