Roma-Catania 2-2: allo scadere Nico Lopez salva la Roma (DIRETTA – VIDEO – FOTO)

di Redazione, @forzaroma

Cambia la Roma , il suo allenatore e anche la storia della prima di campionato. Non si vince ma almeno nemmeno si perde. Prestazione in generale da rivedere e soprattutto al di sotto della spinta del pubblico.

 

GUARDA LE FOTO DELLA PARTITA

 

PRIMO TEMPO 

Clima fantastico per il debutto in campionato della Roma di Zeman. Stadio pieno, oltre cinquantamila spettatori e l’inferno al momento della lettura delle formazioni. Roma in campo come secondo le previsioni. Stekelenburg in porta e in attacco Lamela vince il ballottaggio su Lopez per fare il terzo con Osvaldo e Totti.

Giallorossi subito in attacco con una manovra che finisce sulla fascia destra, ma il cross di Piris finisce troppo lontano rispetto ai suoi compagni.

Al 3’ un taglio da parte del centrocampo del Catania libera un attaccante rossoblu che viene però anticipato da Stekelenburg in uscita senza problemi.

Al 9’ Osvaldo viene lanciato da De Rossi e l’argentino appena entrato in area tenta la conclusione a rete ma la traiettoria è larga e finisce lontano dalla porta di Andujar.

La Roma trova difficoltà ad impensierire la squadra avversaria che al 14’ con una punizione calciata da Almiron è finita di poco fuori.

Al 22’ stessa posizione ma la conclusione di Lodi finisce altissima. Ma la 27’ Gomez se ne va, Piris non lo contiene e Burdisso deve stenderlo al limite dell’area. Punizione battuta centralmente per Almiron che batte a rete, respinto il pallone finisce sui piedi di Marchesi che libero dentro l’area segna il gol del van  taggio 0-1.

La Roma cerca subito di reagire e al 32’ Bradley impegna Andujar in una presa bassa. Poi fino al termine del primo tempo succede poco

 

SECONDO TEMPO

La Roma parte in quarta e dopo due minuti Lamela su punizione impegna Andujar in angolo. Dalla bandierina traiettoria che finisce sulla testa di Osvaldo che piazza il pallone all’ngolo dove il portiere catanese non può arrivare ma c’è il palo pieno.

Al 55’ Piris mette al centro e Osvaldo con un movimento a  scorpione colpisce di tacco spedendo il pallone di poco fuori.

Al 58’ GOL ROMA – De Rossi pennella un cross in mezzo all’area e Osvaldo spalle alla porta indovina una mezza rovesciata che non lascia scampo ad Andujar 1-1 boato dell’Oimpico ed esultanza del bomber argentino rivolta verso la Sud.

60’ La Roma è rientrata in campo con un’altra determinazione e prende in mano la situazione con un uno-due De Rossi Piris sulla fscia detsra terminato con una deviazione in angolo da parte di un avversario.

Al 69’ la difesa giallorossa combina un pasticcio, con Castàn che in uscita sbaglia l’appoggio, dando il via all’azione che libera Gomez che in area in posizione defilata, infila Stekelenburg con un diagonale rasoterra. 1-2

Al 71’ Zeman sceglie il doppio cambio: dentro Marquinho e Florenzi, fuori Lamela e Pjanic

La Roma non riesce a trovare il bando della matassa ed il Catania controlla il gioco ed il vantaggio.

Al 86’ Altro cambio da parte di Zeman. Questa volta esce Totti per far posto a Nico Lopez.

Ed è proprio il conejo ad addentare il pareggio con un gol di ottima fattura: sombrero ad un avversario e pallone tra palo e portiere 2-2

Ma il Catania non dorme e nel recupero Castro colpisce la traversa a Stekelenburg battuto. Della serie poteva finire anche peggio

 

Massimo Limiti

 

INTERVISTE

 

PRE PARTITA

Pjanic: “Tifosi unici. Oggi è importante vincere e lo faremo insieme”

 

FINE PRIMO TEMPO

Fenucci: “Stekelenburg rimane a Roma, per Borriello valuteremo”

Marchese: “Stiamo andando bene, loro hanno problemi a giocare palla”

 

POST PARTITA

Osvaldo: “Verticalizzare è stato difficile, ma è solo la prima. Lopez è fortissimo”

Zeman: “Peccato per aver subito due gol in fuorigioco. Abbiamo fatto pochi tagli”

Piris: “Il pubblico ci ha sempre spinto.Ora dobbiamo migliorare anche dal punto di vista atletico”(VIDEO)

Bradley (VIDEO): “Siamo sulla buona strada. Il mio ruolo? L’importante è aiutare la squadra”

IL TOP E IL FLOP

Il Top di questa strana partita romanista è Osvaldo che fa un gol capolavoro degno di una vittoria, invece alla prima non si va oltre il pari, come sempre ci mette tanta grinta e d’avanti fa la differenza. Scorpione

 

Il Flop di questa gara è Lamela che a differenza del compagno di reparto regala un tempo agli avversari, non si propone mai in profondità si sveglia tardi quando ormai il dado è tratto, Zeman lo sostituisce a ragione. Fumoso

Alessio De Silvestro 

 

DIRETTA

 

SECONDO TEMPO

 

94′ Termina il match
93′ Ammonito Marchese
92′ Traversa di Castro
92′ GOOOOOOOOOOOOOOOOL ROMA Verticalizzazione di Bradley, Nico lopez intercetta la sfera, sombrero sul difensore e tiro che entra in rete

86′ Ammonito Marquinho
84′ Per il Catania fuori Biagianti dentro Sciacca, per la Roma fuori Totti dentro Lopez
80′ Ammonito Alvarez
75′ Per il Catania fuori Bergessio dentro Antenucci
74′ Cross a mezz’aria di Marquinho pessimo controllo di Bradley, palla tra le braccia del portiere
71′ Per la Roma fuori Lamela e Pjanic dentro Marquinho e Florenzi
69′ GOL CATANIA Gomez lanciato dal centrocampo, buca la difesa e segna indisturbato la rete del vantaggio

65′ Per il Catania fuori Barrientos dentro Castro
58′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Veriticalizzazione alta di De Rossi, Osvaldo vede la palla arrivare, si coordina e sferra una rovesciata che si insacca alle spalle del portiere

56′ Cross di Piris, Osvaldo colpisce la palla di tacco, sfera fuori
49′ Verticalizzazione di Bradley per Pjanic che di testa manda la palla di poco alta
47′ Palo di Osvaldo su colpo di testa
47′ Punizione di Lamela, Andujar devia in angolo
45′ Partiti

 

PRIMO TEMPO

 

45′ Termina il primo tempo
32′ Botta di Burdisso dalla distanza, il portiere para
23’GOL CATANIA Punizione battuta da Lodi, la palla viene deviata da Almiron e termina sui piedi di Marchese che solo tira in porta e segna
22′ Ammonito Burdisso
25′ Castan colpito sul volto dal pallone da un tiro scagliato da Barrientos
22′ Punizione di Lodi palla alta
21′ Tiro dalla distanza di De Rossi, palla alta
19′ Discesa di Bradley, palla al centro, il portiere blocca
12′ Ammonito Bradley
9′ Osvaldo dalla destra prova il tiro al volo che termina fuor
12? Ammonito Bradley
9? Osvaldo dalla destra prova il tiro al volo che termina fuori
1? Partiti

La Roma tramite il suo profilo facebook annuncia che allo stadio sarà presente anche il vice presidente giallorosso Joe Tacopina:

Oggi, nell’esordio in A contro il Catania, i giallorossi entreranno in campo per il riscaldamento sulle note di Sweet Child O’ Mine dei Guns N’ Roses, la canzone della playlist di Osvaldo più votata dai nostri tifosi su Facebook questa settimana

 

TABELLINO

 

ROMA (4-3-3): 24 Stekelenburg, 23 Piris, 29 Burdisso, 5 Castan, 42 Balzaretti, 4 Bradley, 16 De Rossi, 15 Pjanic (71′ Floenzi), 8 Lamela (71′ Marquinho), 9 Osvaldo, 10 Totti (84′ Lopez).
A disp.: 1 Lobont, 3 Marquinhos,  46 Romagnoli, 11 Taddei, 48 Florenzi, 77 Tachtsidis, 7Marquinho, 14 Bojan, 17 Lopez).
All.: Zeman.

 

CATANIA (4-3-3): 21 Andujar, 22 Alvarez, 14 Bellusci, 6 Legrottaglie, 12 Marchese; 27 Biagianti (84 Sciacca), 10 Lodi, 4 Almiron; 28 Barrientos (65′ Castro), 9 Bergessio (75′ Bergessio), 17 Gomez.
A disp.: 1 Frison, 3 Spolli, 29 Terracciano 33 Capuano, 39 Salifu, 8 Sciacca, 24 Ricchiuti, 16 Llama, 7 Lanzafame, 19 Castro, 15 Morimoto, 25 Antenucci, 35 Doukara.
All. Maran.

 

Arbitro: Andrea De Marco di Chiavari

 

Marcatori: 23′ Marchese, 58′ Osvaldo

Note: Ammoniti: 12′ Bradley, 22′ Burdisso, 80′ Alvarez, 86 Marquinho, 93′ Marchese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy