Roma, Castan e Benatia nostalgici: “Era dura farci gol, eravamo sempre vicini” – FOTO

I due ex difensori giallorossi commentano un salvataggio sulla linea in coppia nella vittoria contro l’Udinese del 27 ottobre 2013

di Redazione, @forzaroma

“A Roma sarei sarei tornato anche a piedi”, parola di Mehdi Benatia che ancora una volta ha ribadito il suo profondo legame con i colori giallorossi. Il difensore marocchino ha fatto le fortune della squadra di Rudi Garcia in coppia con Leandro Castan, centrando al primo anno ben 10 vittorie nelle prime 10 partite di campionato. La nona della serie è arrivata in casa dell’Udinese, il 27 ottobre del 2013, celebrata anche dalla Roma sul proprio profilo Twitter con il gol decisivo di Bradley. “C’era stato anche un bel salvataggio sulla linea in quella partita”, rivendica Castan. L’attuale centrale del Vasco da Gama viene subito accontentato: “Che ricordo incredibile! Possiamo dire che l’abbiamo vissuto e non è da tutti”, interviene Benatia. I due giallorossi prima ‘discutono’ sull’autore del tocco decisivo che ha tolto il pallone dalla porta, poi raggiungono un accordo. “Siamo arrivati insieme fratello, era dura fare gol a noi”, commenta il brasiliano. “Certo, eravamo sempre vicini, però l’hai toccata tu. Che salvataggio!”, replica Benatia. E la forza di quella Roma stava proprio nella difesa, con un solo gol subito nelle prime dieci gare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy