Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Mkhitaryan: “Lavoriamo per vincere nei prossimi anni. Domani è un’altra storia”

Getty Images

Le parole dell'armeno: "L’importante per me è giocare e aiutare la squadra. Il calcio è uno sport di gruppo per me è fondamentale aiutare i miei compagni”

Redazione

Mkhitaryan in conferenza stampa insieme a Mourinho presenta la sfida di Conference League contro il Bodo. L'armeno domani partirà dal 1' e sarà fondamentale la sua classe per rimontare lo svantaggio della gara d'andata. Il numero 77 ha il contratto in scadenza e i prossimi giorni potrebbero essere decisivi per il prolungamento: almeno per un'altra stagione.

Tu hai vinto tanto e hai giocato tanto in Europa, loro sono una squadra nuova. Quanto è complicata questa quarta partita? “Quello fatto in passato è una storia. Domani sarà diverso, dobbiamo vincere. Non pensiamo alle 100 partite fatte in carriera o ai titoli vinti, a nessuno interessa cosa hai vinto o cosa hai fatto”.

State progettando il futuro? “Io ho voluto vincere ovunque sono andato, è l’ambizione che ho sempre perché non gioco solo per divertirmi. L’unica cosa che rimane è cosa hai vinto. Non parlo del contratto, c’è tempo per discutere vedremo cosa succederà. Al momento i miei pensieri sono le partite. L’importante è vincere domani”.

Dove ti vedi meglio in campo? “L’importante per me è giocare e aiutare la squadra. Il calcio è uno sport di gruppo per me è fondamentale aiutare la squadra e vincere qualcosa insieme”.

Ti sei fatto un’idea sul perché a Roma è difficile vincere e potrebbe essere più bello farlo? “Da quando sono arrivato ho sentito la gente che chiedeva di vincere. Sono qui per questo, è difficile ma sarebbe pazzesco per la città e per il club. Non so perché non siano arrivati trofei ma stiamo cercando di fare un lavoro per vincere. Siamo giovani, anche quest’anno abbiamo avuto tanti cambi ma non è una scusa. Dobbiamo crescere insieme e tutti devono crederci. Nei prossimi anni sicuramente vinceremo, forse anche quest’anno ma dipende da domani”.

L'anno scorso tanti infortuni rispetto a quest'anno. Cosa è cambiato? “Siamo tutti pronti per domani. L’anno scorso abbiamo avuto tanti infortuni. E’ stata fatta una ricerca su questo e ne abbiamo avuti di meno. Dobbiamo lottare tutti insieme non solo i titolari ma anche le riserve”.

MKHITARYAN A SKY

"Ogni giocatore deve capire che senza motivazione non si va da nessuna parte. Tutti devono motivarsi e devono prepararsi per la partita. Sappiamo l'importanza della partita e l'importanza di andare in semifinale. Sono qui da 3 anni e non abbiamo vinto niente. Per me sarebbe un onore vincere qualcosa con la Roma e faremo il massimo, lotteremo fino alla fine perché questa è la partita della vita per noi".