Roma, Berdini: “Le mie dimissioni sono irrevocabili”

Paolo Berdini si è dimesso “in modo irrevocabile” dall’incarico di assessore all’Urbanistica del Comune di Roma

di Redazione, @forzaroma

“Era mia intenzione servire la città mettendo a disposizione competenze e idee. Prendo atto che sono venute a mancare le condizioni per poter proseguire il mio lavoro”.

Paolo Berdini, assessore all’Urbanistica della giunta di Virginia Raggi, si è dimesso in modo irrevocabile dall’incarico. “Mentre le periferie sprofondano in degrado senza fine e aumenta l’emergenza abitativa, l’unica preoccupazione sembra essere lo stadio della Roma”, conclude nella nota.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TIX - 4 anni fa

    Nonostante sia ormai andato via ,non manca ancora di infamare un gande progetto per tutta la città, quello che non ha mai capito,vedeva solo una speculazione edilizia e nient’altro, come se avesse i paraocchi. Aspettiamoci altre uscite a gamba tesa da parte sua perché ormai quello che gli è rimasto da fare è solo questo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy