Roma, aveva aggredito arbitro a San Basilio: arrestato uomo di 34 anni

Al termine della partita si era intrufolato nell’area spogliatoi e, insieme a un’altra persona, aveva attaccato il giovane direttore di gara

di Redazione, @forzaroma

È stato arrestato un uomo di 34 anni nell’ambito dell’indagine sull’aggressione al giovane arbitro lo scorso 11 novembre dopo la partita tra Virtus Olympia Roma San Basilio e Atletico Torrenova 1986. Arrestato in esecuzione di una misura cautelare emessa dal gip di Roma, è accusato di lesioni personali aggravate in concorso, minaccia aggravata, lancio di materiale pericoloso, scavalcamento e invasione di campo in occasioni di manifestazioni sportive.
L’uomo, insieme ad un’altra persona in via di identificazione, sarebbe riuscito a intrufolarsi nell’area spogliatoi destinata ai direttori di gara dove avrebbe aggredito l’arbitro. La vittima, un giovane di 24 anni, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 60 giorni per un trauma cranico con perdita di conoscenza. I carabinieri sono al lavoro per rintracciare il secondo aggressore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy