Roma, pari e polemiche: col Bilbao finisce 2-2. Pellegrini salva i suoi allo scadere

Roma, pari e polemiche: col Bilbao finisce 2-2. Pellegrini salva i suoi allo scadere

I baschi protestano per un rigore (generoso) assegnato a Zaniolo allo scadere. Gol bellissimo di Kolarov su punizione. Di Muniain e Garcia i gol degli spagnoli

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Si ferma con l’Athletic Bilbao il percorso netto della Roma nel pre-stagione. Con i baschi finisce 2-2 una partita che di amichevole ha solo il nome. Contrasti, polemiche e risse sfiorate. La sblocca Muniain nel primo tempo, poi il pareggio di Kolarov su punizione magistrale. Nuovo vantaggio spagnolo con Garcia su rigore e nuovo pareggio giallorosso, sempre su rigore di Pellegrini. Bilbao infuriato per la scelta di Maresca, che assegna il penalty per un fallo di mano in area che non c’è.

ERRORI – Per l’ottava amichevole di questo pre-campionato Fonseca cambia ancora. In campo si rivede Mancini dopo la panchina di Lille, in avanti c’è Defrel al posto di Dzeko, che si accomoda in panchina. Confermato ancora Diawara. La prima occasione ce l’ha l’Athletic, che sfrutta un errore  in impostazione dell’ex Napoli, con Cordoba che non riesce però a impensierire Mirante. Al 25’ altro errore di Diawara, che si addormenta su un retropassaggio di Mancini e si fa soffiare la palla da Williams, che innesca il contropiede e trova Muniain per il vantaggio del Bilbao. La Roma prova a regire con Florenzi prima e Perotti poi, ma entrambi non trovano appoggio in area, con Defrel che non riesce a farsi largo tra le maglie verdi dei baschi. Nel finale ci prova Under dopo un’uscita avventata di Unai Simon, ma Yeray salva quasi sulla linea. Il primo tempo si chiude con i giallorossi in svantaggio.

IL SOLITO KOLAROV – Solito giro di cambi a inizio ripresa. Si rivede Kolarov al posto di Florenzi (con Spinazzola dirottato a destra) e il serbo ci mette 14’ minuti a cambiare la storia del match. Punizione magistrale dai 35 metri con il pallone che si spegne all’incrocio dei pali. Standing ovation della panchina e del pubblico per il numero 11 giallorosso, ancora una volta decisivo. Due minuti più tardi entrata folle di Yuri su Defrel, che costa al basco il cartellino rosso diretto.

RIGORI E POLEMICHE – Al 76’ ancora una sanguinosa palla persa, stavolta di Pellegrini, al limite dell’area. Raul Garcia prova il tiro da fuori e trova il gomito di Mancini: Maresca non ha dubbi, è calcio di rigore per il Bilbao. Sul dischetto lo stesso Garcia, che spiazza Pau Lopez e riporta avanti i suoi. Al 82’ arriva il pareggio di Zaniolo che sfrutta alla perfezione un assist del solito Dzeko, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Nel finale succede di tutto. Zaniolo conquista un rigore per un fallo di mano che non c’è. Proteste dei baschi, infuriati con Maresca. Pellegrini dal dischetto non sbaglia e fissa il risultato sul 2-2 finale.

Sfida la redazione di Forzaroma su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!

CRONACA DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO

90’+5 – Finisce 2 a 2 il match tra Roma e Athletic Bilbao. Per i giallorossi gol di Kolarov e Pellegrini, mentre per gli spagnoli Muniain e Raul Garcia i marcatori

90’+2 – GOL DELLA ROMA! Pellegrini trasforma il calcio di rigore, molto contestato da tutta la panchina spagnola, per un tocco di mano di Zaniolo e non di un giocatore basco. Saranno adesso 5 i minuti di recupero

89′ – Azione tambureggiante della Roma sulla sinistra. Palla messa in mezzo da Kolarov per Zaniolo. Tocco di mano in area e rigore assegnato alla Roma

87′ – Mette ancora mano alla panchina Garitano: fuori Unai Lopez, dentro Vesga

83′ – Duetto sulla sinistra tra Kolarov e Dzeko. Cross del serbo per Zaniolo che segna, ma l’assistente di Maresca ferma tutto per fuorigioco di Kolarov

81′ – Sostituzione per gli spagnoli: fuori Inaki Williams e dentro Kodro

78′ – Fallo di mano di Mancini e calcio di rigore per l’Athletic. Sul dischetto va Raul Garcia che con freddezza spiazza Pau Lopez. Roma-Atheltic 1-2

76′ – Partita con tanto nervosismo: pestone di Antonucci su Muniain con il giallo per il giocatore giallorosso

74′ – Per la Roma entra Santon per Spinazzola

73′ – Kolarov taglia il cross per Dzeko, attento il portiere Simon nell’uscita

70′ – Veronica di Antonucci in mezzo al campo, fermato però fallosamente dall’avversario

67′ – Entrano in campo Dzeko e Kluivert per Defrel e Perotti. Cori dei tifosi per il bosniaco che riceve la fascia di capitano dall’argentino

63′ – Perotti in pressing su Capa sfiora il recupero del pallone da posizione favorevole

61′ – Rimane in dieci uomini l’Athletic. Entrata killer di Yuri su Defrel. Maresca non ha dubbi: espulso il giocatore biancorosso

59′ – Il serbo lascia partire il solito sinistro da circa 30 metri. Tiro di interno collo che non lascia scampo al portiere. Roma-Athletic 1-1

59′ – GOOOOOOOOOL DELLA ROMA. PUNIZIONE PAZZESCA DI KOLAROV! 

57′ – Scontro di gioco tra Cordoba e Pellegrini. Entrambi i giocatori rimangono a terra. Intervengono i medici delle squadre. Il sette giallorosso abbandona momentaneamente il terreno di gioco, con la caviglia destra molto dolorante

55′ – Unai Lopez direttamente da calcio piazzato disegna una traiettoria insidiosa, bloccata da Pau Lopez

53′ – Pericoloso il tiro di Lopez che dai 30 metri libera il destro

52′ – Dopo la fiammata giallorossa iniziale, ritmi bassi in questo inizio del secondo tempo

50′ – Entrata decisa di Zaniolo con il fischio dell’arbitro. Qualche protesta del numero 22 giallorosso che viene ammonito

49′ – Perotti crossa in mezzo, ma Martinez giganteggia ancora una volta in area di rigore

48′ – Più alto il ritmo giallorosso nell’inizio della ripresa. Zaniolo subito attivo in tandem con Defrel sulla fascia destra

46′ – Inizia il secondo tempo. Entrano subito in campo per la Roma Fazio, Kolarov, Zaniolo, Cristante e Pau Lopez. Ancora in panchina Edin Dzeko. Con l’uscita di Florenzi è Diego Perotti il capitano giallorosso

PRIMO TEMPO

45’+3 – Finisce il primo tempo. Buona Roma nella prima parte, più spenta dopo il vantaggio ospite. Al momento comanda il gol di Muniain al minuto 26

45′ – Saranno tre i minuti di recupero decisi dall’arbitro Maresca

43′ – Tiro di Raul Garcia dalla distanza. La conclusione finisce sul fondo. Sulla ripartenza giallorossa altra ammonizione per gli spagnoli, stavolta per Unai Lopez

39′ – Continua a faticare la Roma in fase di impostazione. Il pressing asfissiante degli spagnoli non regala un centimetro ai giallorossi

37′ – Brutto scontro di gioco tra Mancini e Raul Garcia. Il centrale giallorosso si rialza subito, mentre lo spagnolo rimane a terra dolorante

35′ – Si svegliano i giallorossi con Perotti. Il Monito rientra con il solito movimento e con il destro mette in mezzo. Di testa libera la retroguardia basca

33′ – Dopo due minuti di pausa si torna in campo, con l’Athletic che prova subito a farsi pericoloso

30′ – Il direttore di gara fischia l’interruzione momentanea del match per il ‘cooling break’, durante il quale Fonseca redarguisce e arringa la squadra. Florenzi e Spinazzola i più attivi dialetticamente nella pausa

29′ – Antonucci aggressivo in mezzo al campo commette fallo sulla difesa avversaria

25′ – Ancora un errore nel fraseggio basso tra Diawara e Juan Jesus. Bravo Williams a fare a sportellate con la difesa giallorossa e a favorire Munian, che a porta vuota non può sbagliare

25′ – L’Athletic sblocca il risultato grazie alla rete di Munian. Roma-Athletic 0-1

24′ – Dopo un contrasto duro in mezzo al campo arriva il primo ammonito dell’incontro: Raul Garcia

23′ – Defrel riceve palla spalle alla porta ma sbaglia la misura del passaggio in verticale. Efficace la pressione dell’Athletic

21′ – La Roma alla ricerca costante del fraseggio e dell’impostazione dal basso, nonostante il terreno di gioco non in perfette condizioni

20′ – Con il compasso Pellegrini pesca il taglio di Florenzi in area. Controllo difficile ma efficace dell’esterno, limitato però dall’uscita del portiere

18′ – Nervi tesi in campo. Florenzi e Yuri hanno qualcosa da dirsi a brutto muso, ma i due vengono allontanati dai compagni e dal direttore di gara

17′ – Riparte veloce la Roma sull’asse Defrel-Antonucci, bravo però Yeray a sventare la minaccia

15′ – Bravo Juan Jesus in fase di ripiegamento a stoppare sul nascere l’iniziativa di Inaki Williams

14′ – Aggancio pazzesco di Florenzi su lancio di Pellegrini. L’esterno giallorosso non è altrettanto preciso nel cross in area di rigore, stoppato dalla difesa

12′ – Sempre l’ex Juventus protagonista, stavolta in fase di ripiegamento su situazione di calcio da fermo

10′ – Spinazzola scappa sulla sinistra e serve in area Antonucci. Il trequartista giallorosso svirgola male da ottima posizione. Ottimo nella circostanza lo spunto di Spinazzola

7′ – Ancora Roma in proiezione offensiva con Under, ma la sua azione viene bloccata dal portiere

5′ – Risponde la Roma con la sortita solitaria di Defrel sulla fascia destra. Il francese entra in area, mette in mezzo ma la difesa libera

3′ – Approccio aggressivo degli spagnoli con il pressing e il tiro di Cordoba parato da Mirante. Brutto errore in fase di costruzione di Diawara

1′ – Inizia il match con il primo possesso gestito dalla Roma

TABELLINO

AS ROMA (4-2-3-1): Mirante (46′ Pau Lopez); Florenzi (46′ Kolarov), Mancini, Jesus (46′ Fazio), Spinazzola; Pellegrini, Diawara (46′ Cristante); Under (46′ Zaniolo), Antonucci, Perotti (67′ Kluivert); Defrel (67′ Dzeko).
A disposizione: Fuzato, Pau Lopez, Fazio, Kolarov, Santon, Zaniolo, Kluivert, Cristante, Dzeko.
Allenatore: Paulo Fonseca

ATHLETIC BILBAO (4-2-3-1): Unai Simón; Capa, Yeray Alvarez, Iñigo Martinez, Yuri B.; Dani Garcia, Unai Lopez (87′ Vesga); Muniain, Raul Garcia, Cordoba (59′ Unai Nunez); Iñaki Williams.
A disposizione: Herrerin, Unai Nuñez, Ganea, Larrazabal, Sancet, Vesga, Kodro.
Allenatore: Garitano

Arbitro: Fabio Maresca
Assistenti: Pasquale De Meo e Matteo Bottegoni
IV Uomo: Marco Piccinini

Marcatori: 59′ Kolarov (R), 92′ Pellegrini Rig (R); 25′ Muniain (A), 78′ Raul Garcia Rig. (A)

Ammoniti: 50′ Zaniolo (R), 76′ Antonucci (R); 24′ Raul Garcia (A), 43′ Unai Lopez (A)

Espulsi: 61′ Yuri (A)

LA CRONACA DEL PREGARA

Ore 19.48 – Le squadre rientrano negli spogliatoi per gli ultimi preparativi prima del fischio di inizio.

Ore 19.30 – I giallorossi sono in campo per il riscaldamento. Esercizi atletici classici e partitella a campo ridotto.

Ore 18.30 – La Roma è arrivata allo stadio ‘Renato Curi’.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy