Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Roma, allenamento al Popendal. Domani la partenza per Udine: ecco chi giocherà

Roma, allenamento al Popendal. Domani la partenza per Udine: ecco chi giocherà

Seduta in Olanda a 8 chilometri da Arnhem in centro sportivo all’avanguardia

Redazione

La Roma resta ad Arnhem e si trasferirà direttamente a Udine domani per non accumulare troppe ore di aereo in una manciata di giorni. La squadra di Mourinho questa mattina si è allenata nel centro sportivo di Popendal in cui si allena anche Vitesse. Si tratta del quartier generale della nazionale olandese ed situato nei boschi del Veluwe, a 8 chilometri da Arnhem. È un luogo all’avanguardia, a cinque stelle e utilizzato anche come centro d’allenamento Olimpico quotidianamente da oltre 400 atleti. Un luogo in cui è possibile studiare, allenarsi, confrontarsi e soggiornare grazie alla presenza di un hotel destinato a chi si allena a tempo pieno. Un posto che ospiterà la Roma sia oggi sia domani, sabato pomeriggio è prevista la partenza dall’Olanda con un charter che porterà la squadra a Udine dove domenica alle ore 18 ci sarà il match alla Dacia Arena. Al termine, il ritorno nella capitale e nei giorni successivi la preparazione in vista del ritorno con il Vitesse all’Olimpico (giovedì ore 21) e il derby di campionato contro la Lazio (domenica 20 ore 18).

La formazione della Roma contro l’Udinese

Durante l’allenamento di oggi, chi ha giocato ieri ha svolto lavoro defaticante. Mourinho, come da sua ammissione, ieri in Conference League ha schierato una squadra in ottica campionato risparmiando Smalling, Karsdorp e Pellegrini. Il primo tempo, in cui i giallorossi hanno vacillato, lo ha fatto tornare sui suoi passi inserendo i titolarissimi. Contro l’Udinese sarà confermato il 3-4-1-2 composto in difesa da Mancini, Smalling e Ibanez, che torna vista la squalifica di Kumbulla; gli esterni di centrocampo dovrebbero essere Karsdorp e Zalewski (recentemente recuperato da una distorsione alla caviglia), con Mkhitaryan squalificato, in mezzo ci saranno Cristante e Oliveira; a supporto di Zaniolo e Abraham ci sarà Pellegrini. Nicolò e Lorenzo sono diffidati e dovranno fare attenzione ai cartellini gialli, un’ammonizione gli farà saltare il derby.