Roma, a volte ritornano: tentazione Pastore, ma il nodo è l’ingaggio. Monchi-Florenzi, prove di rinnovo

Monchi pensa al trequartista del Psg già in passato accostato ai colori giallorossi. Continua la trattativa con il Real Madrid per Alisson. Bruno Peres temporeggia con il Torino e pensa al Besiktas

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

Roma-Pastore, a volte ritornano. Accostato in più di una finestra di mercato alla squadra giallorossa – soprattutto durante l’era Sabatini che lo portò al Palermo – il nome del ‘Flaco‘ torna sulle colonne dei quotidiani, nelle pagine dedicate al mercato romanista. Monchi proverà a riportarlo in Italia, anche a un prezzo ‘scontato‘: le regole del FFP sono infatti arrivate anche a Parigi, con il Psg che sarà costretto a vendere qualche pezzo pregiato per ottemperare alle regole Uefa. Prezzo 20-25 milioni di euro: una spesa sostenibile dalla Roma che con la Champions e il terzo posto ha a disposizione un buon tesoretto da spendere sul mercato. Il nodo resta però l’ingaggio: il ventottenne guadagna oltre quattro milioni di euro netti a stagione fino a giugno 2019, quando scadrà il contratto con il club francese. Proprio per risolvere il problema stipendio il diesse Monchi ha iniziato a confrontarsi con l’entourage del trequartista, per capire se ci possano essere margini per intavolare una trattativa.

FLORENZI – NAINGGOLAN – E a proposito di trattative, proseguono i contatti tra il direttore sportivo giallorosso e Alessandro Lucci, l’agente di Florenzi. Il rinnovo sembrerebbe essere più vicino, con le parti che si rivedranno la prossima settimana per trovare un accordo sulla base di tre milioni di euro netti a stagione. Niente sconti invece all’Inter per Radja Nainggolan. Monchi la prossima settimana incontrerà anche il diesse nerazzurro Ausilio per ribadire il prezzo del belga: 35-40 milioni di euro. Da valutare le contropartite tecniche (Pinamonti?), ma sempre senza scendere sotto i trenta milioni.

ALISSON – PERES – Due brasiliani in uscita, due trattative complicate, due diversi stati d’animo da parte dei tifosi. Proseguono i contatti tra la Roma e il Real Madrid per Alisson. Monchi è ancora fermo sulla richiesta di 70-75 milioni di euro, Florentino Perez si avvicinerà alla richiesta giallorossa per chiudere la trattativa prima della fine del Mondiale. Non ha fretta invece Bruno Peres, in uscita dalla rosa giallorossa. Accordo raggiunto tra il Torino e la Roma, manca invece quello tra i granata e il terzino (chiede 2 milioni a stagione) che sta valutando anche un’offerta da parte del Besiktas.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy