Rizzoli sulla nuova regola del tocco di mano: “Il gol di Veretout verrebbe ancora annullato”

Da questa stagione invaliderà il gol solo con l’immediatezza. L’ex arbitro: “In Roma-Samp non c’era nulla tra il tocco di Carles Perez e il suo tiro”

di Redazione, @forzaroma

Dopo lo scorso campionato di Serie A, nel quale sono stati fischiati 187 rigori, cambia (parzialmente) la regola sull’assegnazione dei penalty. Da questa stagione, spiega il designatore Nicola Rizzoli alla “Gazzetta dello Sport”, secondo le direttive dell’Ifab, il tocco di mano invaliderà il gol solo nel caso in cui avvenisse nell’immediatezza. Spiega l’ex direttore di gara: “Non vedremo più reti annullate in quel modo (si parlava del tocco di mano di Ibrahimovic, seguito dal dribbiling, prima del gol alla Fiorentina, ndr). Conta l’immediatezza: il gol di Veretout in Roma-Samp verrebbe ancora annullato, non c’è nulla tra il tocco di Carles Perez e il suo tiro“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy