Real Madrid, Zidane: “La Roma sta giocando benissimo, non possiamo essere tranquilli”

“I giallorossi hanno vinto 7 partite di fila e questo significa qualcosa. Abbiamo vinto l’andata ma nel calcio non puoi mai essere tranquillo” ha poi aggiunto il tecnico dei blancos

di Redazione, @forzaroma

Dopo essere intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane ha parlato della sfida di domani contro la Roma ai microfoni di Premium Sport. Secondo il francese, la squadra di Spalletti non va sottovalutata: “I giallorossi stanno giocando benissimo, hanno vinto 7 partite di fila e questo significa qualcosa. Abbiamo vinto l’andata ma nel calcio non puoi mai essere tranquillo“.

Un commento anche sui fischi a Ronaldo: “La gente viene a vedere la partita e può fare quello che vuole, anche a me hanno fischiato: quello del Real è un pubblico che chiede tanto ai giocatori. Cristiano ha fatto 350 gol e viene fischiato ma può essere anche un bene per i giocatori che si sentono sempre motivati a non mollare mai”.

Più pressioni da allenatore o da giocatore?Più come allenatore perché in campo dipendeva più da me e da quello che potevo fare con la palla. Da fuori invece si soffre di più ma sono molto contento di quello che faccio adesso“.

Zidane non è d’accordo su chi dà contro l’ambiente madridista: “Non è vero, il nostro ambiente è fenomenale, la squadra sta bene, il gruppo è unito e sono contento. Senza la Champions sarebbe una stagione fallimentare? La Champions c’è, e noi dobbiamo pensare solo a questo, siamo ancora in corsa. Poi penseremo alla Liga“.

Chiosa finale su Pogba: “Platini è stato Platini, Zidane è stato Zidane e lui deve fare il Pogba. Io a Torino sono cresciuto molto come giocatore e come persona e quindi la Juve resterà sempre nel mio cuore. Se vorrei allenare Pogba? Vediamo, è un grandissimo giocatore e sono contento per quello che sta facendo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy