Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Rapid Bucarest, pronto il nuovo stadio: “Il sogno è inaugurarlo con la Roma”

Getty Images

Il club romeno a febbraio inaugurerà il nuovo stadio e l'allenatore ha espresso il desiderio di un'amichevole contro i giallorossi: "Chiamerò Mourinho"

Redazione

In Italia, così come nel resto d'Europa, l'argomento degli stadi di proprietà è di grande attualità. Dopo Atalanta, Udinese e Sassuolo, anche la Roma oltre a Inter e Milan vorrebbe costruire una nuova casa. Guardando fuori dalla Serie A, però, ad esempio anche il Rapid Bucarest ha da poco realizzato il proprio impianto a Giulesti, il quartiere dove è stato fondato il club. L'inaugurazione ci sarà nel 2022, probabilmente a febbraio: in quel giorno il Rapid vorrebbe organizzare una serata di gala contro un avversario di prestigio. "Mi piacerebbe farlo contro la Roma,chiamerò Mourinho per capire se sarà possibile anche se so già per certo che è un desiderio che non potrà realizzarsi", le parole del tecnico Mihai Iosif riportate da 'sport.ro'. I giallorossi difficilmente potranno rispondere presenti, soprattutto con un calendario ormai sempre più fitto. Al momento le possibilità per l'amichevole del Rapid Vienna - che oltre al nuovo stadio sarà dedicata all'addio del 44enne Daniel Pancu - sono Besiktas (altra squadra in cui ha giocato lo storico attaccante romeno) e Dinamo Kiev.