Questione di numeri, Roma-Sampdoria: crolla l’imbattibilità dopo 16 giornate

Terzo ruolo diverso per Florenzi nelle ultime tre partite, settima espulsione in sei incontri tra le due squadre. La prima sconfitta casalinga arriva 107 giorni dopo l’ultima vittoria all’Olimpico in campionato

di Redazione, @forzaroma

La Roma non sa più vincere. La conferma arriva nella partita di ieri dove nemmeno il consueto pareggio ha saputo evitare la prima sconfitta casalinga. Nel secondo tempo la Sampdoria di Mihajlovi? ha affondato il coltello nella piaga con una facilità disarmante. Errori in difesa ma soprattutto poca voglia di cambiare il corso degli eventi. Nemmeno capitan Keita è riuscito a mantenere la calma. Una situazione che sta sfuggendo di mano a tecnico e giocatori, con l’ambiente che è arrivato al culmine della pazienza. Con la Fiorentina deve esserci la svolta.

1 – Il numero di sconfitte della Roma in campionato all’Olimpico. Terza sconfitta casalinga per la Roma, la prima in Serie A. Gli altri due ko del campionato erano arrivati in trasferta con Juventus e Napoli. Crolla anche l’imbattibilità, i giallorossi non riescono nemmeno più a pareggiare.

3 – Le diverse posizioni di Florenzi nelle ultime tre partite. Garcia negli ultimi tre incontri lo ha utilizzato sempre titolare ma schierandolo ogni volta in un ruolo diverso. Con il Chievo da terzino, con la Fiorentina esterno alto e nella gara di ieri contro la Sampdoria è partito mezzala. Grande duttilità al servizio della squadra.

7 – Il numero di espulsioni in sei incontri tra Roma e Sampdoria. Cinque cartellini rossi sono ai danni dei blucerchiati, soltanto Keita ai danni dei giallorossi. Sintomo di grande battaglia fra due le squadre: tanto agonismo e cattiveria. Caratteristiche che ieri sera si sono viste specialmente nella squadra di Mihajlovi? .

10 – Le partite consecutive in cui la Sampdoria va a segno. Una striscia importante per i liguri che dopo un periodo di flessione hanno ritrovato la forma giusta. Eppure i doriani non sono riusciti a segnare alcun gol negli ultimi tre match di campionato contro la Roma. Quella di ieri è la terza vittoria consecutiva dopo che erano rimasti per cinque partite senza successo. La rinascita della Samp ha avuto la sua definitiva conferma proprio sul prato dell’Olimpico.

16 – La striscia di giornate di imbattibilità della Roma in campionato. I giallorossi non perdevano in Serie A da 17 incontri. L’ultimo ko risale alla trasferta del San Paolo del 1° Novembre. Un ruolino di marcia che potrebbe sembrare importante, se non si considerasse però l’ingente numero di pareggi. La Roma in fatti ha pareggiato addirittura otto delle ultime dieci partite.

107 – I giorni passati dall’ultima vittoria della Roma all’Olimpico in campionato. L’ultimo successo in Serie A nelle mura amiche risale al 30 novembre, 4-2 all’Inter di Mancini. I giorni passano e cominciano a diventare un fardello pesante sulle spalle di Garcia and co. Poche sconfitte, la prima in casa è quella di ieri, ma troppi pareggi dal sapore amaro.

2010 – L’anno dell’ultima vittoria della Sampdoria all’Olimpico contro la Roma. Quella (maledetta) sera. Dove Pazzini demolì le speranze scudetto della Roma consegnando il primo posto all’Inter di Mourinho. La Roma ha perso solo una delle ultime 12 sfide giocate all’Olimpico contro i doriani in campionato (otto vittorie, tre pareggi), segnando in media 2.1 gol a partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy