Pruzzo innamorato di Mkhitaryan: “È impressionante, che errore per l’Arsenal lasciarlo andare”

“In campo è un leader e va a duemila. Me lo ricordavo dal rendimento alterno, adesso è di un gran livello”

di Redazione, @forzaroma

Henrikh Mkhitaryan ha conquistato davvero tutti. Anche chi all’inizio aveva qualche dubbio. Tra questi anche Roberto Pruzzo, che ormai è totalmente conquistato dall’armeno. “Va a duemila, è impressionante. Sta dimostrando continuità, intelligenza, sa muoversi in campo, fa gol e assist, è davvero importante per la squadra” ha detto a tmw.

Se lo aspettava così forte?
All’inizio ma anche ora mi chiedo perché l’Arsenal che ha grandi problemi di classifica lo abbia liberato. Quando arriva un giocatore spesso ci si fanno domande del genere. Per la Roma è stato un ottimo acquisto: me lo ricordavo dal rendimento alterno, adesso è di un gran livello”.

L’anno scorso perché non aveva un impatto di questo genere sulla Roma?
Era il primo anno, serviva un po’ di adattamento e poi c’è stato anche qualche infortunio. Dal punto di vista del ruolo solo in questa stagione la Roma ha adottato un nuovo sistema e quindi alla fine nelle valutazioni vanno inseriti una serie di fattori che possono averlo condizionato. Ma ora è l’uomo in più.

E’ anche un leader?
Non so, non vivendo lo spogliatoio non posso esprimermi. In campo sì.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cpg35600 - 3 settimane fa

    E se lo dice un gran calciatore come Pruzzo, dobbiamo starci! Io, da povero, ma accanito, tifoso aggiungo: ” c’è da tenere in considerazione la bravura di Mr. Fonseca!” L’allenatore conta, eccome!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy