Primavera, si spegne il sogno scudetto per la Roma. Al Tre Fontane vince la Juventus

Primavera, si spegne il sogno scudetto per la Roma. Al Tre Fontane vince la Juventus

I bianconeri vincono 0-1 e ribaltano il pareggio dell’andata. Jakupovic match winner

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Finisce al Tre Fontane il sogno scudetto per la Roma. I giallorossi non riescono a difendere il pareggio dell’andata e perdono in casa contro la Juventus per 0-1, uscendo ad un passo dalle final four. Autore del gol Jakupovic, che decide il match e la qualificazione con un colpo di testa.

LA PARTITA – De Rossi non cambia nulla rispetto alla formazione dell’andata e al Tre Fontane riparte con il tridente Meadows, Antonucci e Celar (autore del paraggio al Vinovo Center). Dal Canto a sorpresa manda in panchina Del Sole, lanciando Jakupovic al suo posto. Nel primo tempo a fare la partita è la Juventus, che sente il peso dello svantaggio e spinge nonostante il gran caldo per provare a centrare la qualificazione. Il primo pericolo arriva proprio da Jakupovic, che da lontano con un gran destro trova la traversa. L’occasione migliore per la Roma ce l’ha Riccardi che con un destro a giro sfiora il palo. La partita si innervosisce quando Zanandrea colpisce Meadows da dietro. L’arbitro non sanziona, ma il giallorosso è costretto a uscire. Il primo tempo si chiude in pareggio ma l’inerzia sembra pendere dalla parte degli ospiti. Nella ripresa la Roma alza il baricentro e schiaccia la Juventus, che sembra soffrire fisicamente dopo lo sforzo fatto nella prima frazione. A sorpresa però sono proprio gli ospiti a passare in vantaggio al 60esimo con Jakupovic, che di testa in area batte Romagnoli. La Roma non si arrende e riparte spinta anche dai tanti presenti sugli spalti, ma non riesce mai ad impensierire Del Favero. De Rossi manda in campo Pezzella prima e Ganea poi per giocarsi il tutto per tutto, Dal Canto risponde con Del Sole al posto del match winner Jakupovic. Il match continua a restare inchiodato sullo 0-1, ma i giallorossi spingono e ci provano fino all’ultimo. Il finale è un assedio della Roma che protesta per un tocco di mano in area degli avversari, non ravvisato dall’arbitro. La partita si chiude con un nulla di fatto. Vince la Juventus, Roma eliminata.

I risultati dei playoff e dei playout in diretta

SECONDO TEMPO

95′ – Finisce qua. Vince la Juventus per 0-1. Decide Jakupovic.

90′ – Inizia il recupero: 5 minuti!

87′ – Cambio Juve: dentro Anzolin, fuori Zanandrea.

86′ – Brivido in area bianconera, con la palla che finisce a pochi centimetri dal palo dopo una carambola. La Roma non molla

85′ – Terzo e ultimo cambio per la Roma. Dentro Ganea per uno stremato Riccardi.

82′ – Brivido per la Roma, Olivieri mette in mezzo ma Bouah chiude davanti a Romagnoli.

76′ – Secondo cambio per la Roma. Fuori Sdaigui, al suo posto Pezzella. Cambio anche nella Juventus: Del Sole al posto dell’autore del gol Jakupovic.

74′ – Serpentina di Valeau, che mette il cross morbido ma la difesa bianconera anticipa Celar.

68′ – Partita che si innervosisce. Giallo per Zanandrea (graziato nel primo tempo), dopo un brutto fallo su Riccardi.

64′ – Ammonito Sdaigui per una trattenuta.

62′ – Ancora pericolosa la Juventus con Olivieri che defilato a destra colpisce il palo.

60′ – Gol della Juventus. Jakupovic di testa porta in vantaggio i suoi.

55′ – Roma ad un passo dal vantaggio con Sdaigui, che recupera una palla a Serrao e tira dal limite: la palla sfiora il palo e finisce sul fondo.

53′ – Sdaigui ci prova da fuori senza impensierire il portiere.

50′ – Roma meglio fin qui. La Juve si schiaccia.

46′ – Inizia la ripresa!

PRIMO TEMPO

45’+1′ – Finisce il primo tempo.

44′ – La partita è combattuta ma il risultato non si sblocca.

33′ – Esce Meadows per infortunio. Al suo posto Kastrati.

29′ – Riccardi si libera al tiro dal limite dell’area e sfiora il palo con un gran destro a giro.

14′ – Conclusione di Jakupovic da fuori, che colpisce la traversa!

9′ – Punizione dalla trequarti per i giallorossi, nulla di fatto.

1′ – Inizia il match!

TABELLINO

Roma (4-3-3): Romagnoli; Bouah, Ciavattini, Cargnelutti, Valeau; Riccardi (Ganea 84′), Marcucci, Sdaigui (Pezzella 76′); Antonucci, Celar, Meadows (Kastrati 33′).
A disp.: Greco, Diallo Ba, Trusescu, D’Orazio, Besuijen, Petrungaro, Masangu, Zamarion.
All.: Alberto De Rossi.

Juventus (3-5-1-1): Del Favero; Delli Carri, Tripaldelli, Zanandrea; Fernandes, Pereira Serrao, Di Pardo, Caviglia, Olivieri; Jakupovic (Del Sole 76′), Portanova.
A disp.: Loria, Meneghini, Anzolin, Morrone, Capellini, Merio, De Freitas, Montaperto, Morachioli, Lonoce.
All.: Alessandro Dal Canto

Arbitro: Santoro
Assistenti: Di Benedetto e Bruni

Ammoniti: Nicolussi Caviglia, Zanandrea, Tripaldelli (J), Sdaigui (R)
Espulsi: 
Marcatori: Jakupovic (J)

CRONACA PRE-PARTITA

Ore 16.30 – Roma in campo per il riscaldamento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy