Primavera, Roma straripante: 4 a 0 all’Atalanta – FOTO

Al Tre Fontane i giallorossi superano l’esame strapazzando i nerazzurri campioni in carica: decidono Tall, Zalewski e una doppietta di Darboe

di Redazione, @forzaroma

Una grande Roma supera per 4 a 0 dopo una partita praticamente perfetta l’Atalanta, campione in carica delle ultime due edizioni e autentica corazzata del campionato primavera. Partita subito messa sui giusti binari dall’incornata di Tall al 2’ e dalla quinta marcatura stagionale di Zalewski al 16′, entrambe propiziate da due cross perfetti di uno straordinario Podgoreanu. Al 26’ a dare ulteriormente una mano ai giallorossi ci pensa il brutto errore di Scanagatta che, dopo essersi fatto scippare il pallone da Providence, strattona il francese commettendo fallo da ultimo uomo: inevitabile il rosso per il centrale bergamasco e Atalanta in 10 uomini. Nella ripresa non cambia la musica e prosegue la sinfonia dei padroni di casa: al 53’ Darboe, innescato da un passaggio illuminante in profondità di Tripi, salta Vismara e deposita in porta il gol del 3 a 0. Il gambiano sale poi definitivamente in cattedra al 71’, quando con uno splendido tiro a giro da fuori segna anche il quarto gol di giornata. Con questa vittoria i giallorossi centrano il quarto successo stagionale su altrettante gare disputate e mantengono la testa della classifica da imbattuti. Mister De Rossi può sorridere, anche per una difesa che finalmente resta concentrata per tutti i 90 minuti e non subisce gol per la prima volta in stagione: il primo vero esame della stagione della Roma si può dire ampiamente superato.

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

90’+3′ – TRIPLICE FISCHIO AL TRE FONTANE, LA ROMA. BATTE 4 A 0 L’ATALANTA! Decidono Tall, Zalewski e una doppietta di Darboe.

88′ – Inaspettato squillo dell’Atalanta. Vicario perde la marcatura di Rosa, che taglia centralmente e si avventa su un’ottima imbucata centrale: attento Boer a respingere.

82′ – Ancora Ciervo a un passo dal gol: l’esterno, entrato benissimo in partita, sfrutta un passaggio in profondità ma si fa ipnotizzare da Vismara, mancando una grande occasione.

76′ – Traversa della Roma! Ciervo approfitta dell’errore in disimpegno di Renault, recupera il pallone e scarica un potente destro che scheggia la traversa perdendosi poi sul fondo.

71′ – GOOOOOL ROMA! Poker giallorosso con una perla da fuori area di Darboe, che salta due avversari e poi apre il piatto del destro superando Vismara per il 4 a 0.

64′ – Inarrestabile Podgoreanu sulla destra: l’israeliano brucia sullo scatto cittadini e mette dentro un suggerimento troppo corto per Providence, deviato in calcio d’angolo da Renault.

59′ – Zalewski a un passo dalla doppietta! L’esterno giallorosso fa tutto benissimo, ma una volta arrivato a tu per tu con Vismara calcia a lato sprecando una clamorosa occasione.

57′ – Monologo dei padroni di casa, ci prova ancora Providence che dal limite dell’area di rigore calcia con l’interno del destro: Vismara chiamato all’ennesimo intervento.

53′ – GOOOOOOL ROMA: tris degli uomini di Alberto De Rossi con Darboe! Strepitoso ancora Tripi che lancia in profondità Darboe per vie centrali. Lucidissimo il gabbiano, che salta Vismara e deposita a porta vuota il pallone in rete. Giallorossi straripanti, Atalanta al tappeto.

46′ – Subito squillo dei giallorossi: Providence calcia a giro dal vertice corto sinistro dell’area di rigore, si distende e para Vismara

45′ – Inizia la ripresa al Tre Fontane

PRIMO TEMPO

45’+1′ – FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO: al Tre Fontane una grande Roma è avanti 2 a 0 sull’Atalanta con i gol di Tall e Zalewski. Nerazzurri in dieci uomini per l’espulsione di Scanagatta.

35′ – Altra occasione per la Roma: Tripi calcia dalla distanza e trova l’opposizione di Vismara che, in due tempi, riesce a far sua la sfera.

32′ – Problemi fisici per Tall, con il senegalese sofferente per un problema muscolare alla coscia sinistra. L’attaccante giallorosso prova a resistere e resta in campo.

27′ – Espulsione per l’Atalanta: Providence ruba il pallone a Scanagatta che, nel tentativo di fermare il francese, commette fallo da ultimo uomo. Rosso inevitabile e nerazzurri in dieci uomini

16′ – GOOOOOL DELLA ROMA: altro cross perfetto dalla destra di Podgoreanu dopo una bella trama in mezzo al campo. L’israeliano mette dentro un pallone sul quale si avventa Zalewski, che batte Vismara con un destro perfetto: quinto gol stagionale per l’esterno giallorosso.

14′ – Reazione della Roma: Milanese calcia in diagonale da posizione defilata sulla destra, risponde presente Vismara. Gara bellissima al Tre Fontane.

12′ – Clamorosa chance per l’Atalanta: Rosa calcia altissimo a tu per tu con Boer su ottima imbucata in profondità di Ruggeri. Male nella circostanza la retroguardia giallorossa.

10′ – Prima occasione per l’Atalanta: bella conclusione all’interno dell’area di rigore da parte di Rosa, Boer si distende sulla sua sinistra e devia in corner

2′ – GOOOOL DELLA ROMA: subito a segno i padroni di casa con un grande colpo di testa di Tall su cross perfetto di prima di Podgoreanu dalla destra. Giallorossi già avanti!

1′ – Inizia la partita del Tre Fontane.

IL TABELLINO

ROMA (3-4-3): Boer; Ndiaye (85′ Morichelli), Vicario, Feratovic; Darboe (84′ Astrologo), Tripi (75′ Chierico), Zalewski, Milanese; Podgoreanu, Tall (87′ Bamba), Providence (75′ Ciervo)

A disposizione: Mastrantonio (GK), Megyeri, Morichelli, Astrologo, Chierico, Ciervo, Muteba, Bamba, Evagelisti, Cassano, Tomassini.

Allenatore: Alberto De Rossi

ATALANTA (4-2-3-1): Vismara; Renault, Scanagatta, Cittadini (67′ Bonfanti), Ruggeri; Olivieri, Gyabuaa (63′ Ghislandi); Mediero (63′ Carra), Cortinovis (63′ Panada), Lukas (26′ Ceresoli); Rosa

A disposizione: Bertini (GK), Ghislandi, Bonfanti, Ceresoli, Panada, Sidibe, Zuccon, De Nipoti, Ngock Italen, Carrà, Kobacki.

Allenatore: Massimo Brambilla

Marcatori: 2′ Tall, 16′ Zalewski, 53′ Darboe

Ammoniti: 38′ Gyabuaa, 69′ Panada

Espulsi: 26′ Scanagatta

Arbitro: Sig. Mario Cascone di Nocera Inferiore.
Assistente 1: Sig. Michele Somma di Castellammare di Stabia.
Assistente 2: Sig. Fabio Mattia Festa di Avellino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy