Primavera, De Rossi: “Grande partita. Ruediger è un punto di riferimento”

Il tecnico della primavera giallorossa esalta il tedesco: “Si è messo a disposizione, come Strootman. Per i miei ragazzi allenarsi con lui è stata una bella esperienza”

di Redazione, @forzaroma

Alberto De Rossi ha commentato la bellissima vittoria ottenuta dai suoi ragazzi della Primavera per 4-0 contro il Novara grazie alle reti di Keba ( doppietta), un ritrovato Ruediger e Tummiello. Ecco le parole del mister giallorosso: “Nel primo tempo abbiamo sofferto tantissimo, il Novara era molto organizzato e erano molto pericolosi. Ci è voluta la miglior Roma per non prendere gol, nel secondo tempo siamo stati superiori. Vincere senza prendere gol? Gli ultimi 10′ sarebbe meglio evitare il non giocare più. Non capisco perché non si deve continuare a giocare, ogni partita è un miglioramento. Non mi piace tanto questa mentalità. Gli ultimi 10′ potevamo risparmiarceli. Ruediger? Si mette a disposizione, sanno che l’allenamento gli serve per andare avanti e sopravvivere. E’ stato molto disponibile, come lo è stato Strootman. Un punto di riferimento, recupera il materiale a fine allenamento. Una bella opportunità anche per i ragazzi. La squadra continua a segnare? La ciliegina me la tenevo per la fine, c’è stata una grandissima Roma in mezzo. Ragazzi che sono riusciti a venire a capo di una situazione complicata. Ripartivano velocemente mettendoci in difficoltà. Abbiamo mantenuto il possesso per trovare soluzioni. Nel secondo tempo abbiamo trovato la via del gol diverse volte.Tra poco RomaInter per il primo trofeo? E’ il momento topico della stagione, tante partite. A noi ci piace giocare partite di questo livello come quella di oggi. L’Inter, poi la Youth League, siamo orgogliosi di partecipare a tutte queste competizioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy