news as roma

Primavera, De Rossi: “40 punti nel girone d’andata sono tanti”

Getty Images

L'allenatore giallorosso ha parlato dopo il match di questo pomeriggio che ha visto la sua squadra battere al Tre Fontane il Genoa

Redazione

Nel posto partita di Roma-Genoa, partita vinta dai giallorossi per 1-0 grazie ad un gol di Keramitsis, il mister della Roma Primavera Alberto De Rossi ha parlato ai canali ufficiali del club complimentandosi con i suoi ragazzi per il lavoro fatto fino a questo punto del campionato oltre che per la bella vittoria di oggi.

Oggi sono arrivate sia la vittoria che la prestazione.

"Sì, e poi c'è stata anche una crescita della squadra sotto l'aspetto della fase di non possesso palla, che ultimamente avevamo un po' perso. Non la facevamo in maniera feroce, concreta, come nella prima parte di stagione. Oggi invece l'ho rivista perfetta, tutti erano al loro posto, tutti si sono impegnati, tutti sono stati attenti e questo è un momento fondamentale della gara: quando non hai la palla, se non sei organizzato vai in grande difficoltà".

La partita è stata resa ancora più complicata dalla sostituzione obbligata di Voelkerling, un giocatore importante per tanti motivi. 

"Sono tutti importanti. Lui davanti è un terminale offensivo, anche se giochiamo con due attaccanti. Voelkerling Persson è una punta particolare, è un giocatore di movimento, che salta l'uomo. Cassano, quando è entrato, ha fatto una partita straordinaria. E così tutti gli altri. Calarsi nella mentalità di essere un gruppo, e non soltanto un numero, è importantissimo. In questa partita, ma anche in tutte le altre. Eravamo un pochino appannati. Non tanto a Firenze, quanto qui con il Lecce. Oggi la squadra si è ritrovata".

La Roma è ora a 9 punti dalla seconda e a 12 dalla terza, a metà stagione.

"Sapete benissimo che l'obiettivo minimo sono i playoff. Non ci aspettavamo di disputare una prima parte di stagione così. I ragazzi sono stati quasi perfetti. In certe partite siamo stati stilisticamente meno belli ma 40 punti nel girone di andata mi sembrano davvero tanti".