Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Kumbulla in mostra con l’Albania: ecco le statistiche

Getty Images

Kumbulla ha giocato 90 minuti in entrambi i match, riuscendo a mantenere una media del 87% di passaggi riusciti

Redazione

La sconfitta di ieri sera contro la Polonia, condanna l’Albania a dover realizzare un vero e proprio miracolo nelle ultime due partite delle qualificazioni ai mondiali: la squadra di Reja deve obbligatoriamente vincerle (di cui una a Wembley contro l’Inghilterra) e sperare in un passo falso della Polonia. La prima partita di questa sosta l’Albania l’ha giocata contro l’Ungheria, riuscendo a portare a casa i 3 punti,

grazie alla rete di Broja. In grande spolvero in queste due uscite è Marash Kumbulla: il giocatore giallorosso ha messo in mostra due ottime prestazioni, anche contro avversari del calibro di Lewandowski. In entrambe le partite, il giovane difensore è riuscito a comandare la difesa albanese, orfana di uno dei suoi migliori interpreti, Djimsiti, uscito dopo pochi minuti nel match contro l’Ungheria. Kumbulla ha giocato 90 minuti in entrambi i match, riuscendo a mantenere una media del 87% di passaggi riusciti. Oltre ad un’ottima fase di impostazione, anche in fase difensiva i numeri dimostrano le buone prestazioni del difensore albanese, con un totale di 17 palloni recuperati, 24 duelli (di cui 83% vinti). 11 duelli aerei (di cui 81,5% vinti), 20 palloni intercettati e 12 palle contese vinte. Al termine del match, Kumbulla ha anche parlato ai microfoni della federazione albanese, dichiarando: "La squadra è importante per me e mi dispiace per il risultato. Sono orgoglioso di tutta la squadra. Non siamo contenti del risultato. Abbiamo dato più del 100%. Penso che avremmo dovuto tenere di più la palla quando eravamo in attacco, ma abbiamo dimostrato di essere una squadra in grado di competere ad alti livelli".