Prandelli: “Roma prima in campionato?Merito di Garcia”

di finconsadmin

L’edizione odierna de Il Mattino riporta una intervista al ct della nazionale Cesare Prandelli, nella quale il selezionatore dell’Italia ha parlato del big match tra Roma e Napoli:“Quanto fa male pensare e sapere che un match di questo tipo debba portare con sé dei timori per l’ordine pubblico, la paura che chissà cosa possa succedere prima o dopo la gara. Non mi va di dire se sia giusto o meno anticipare la partita, sono certo che chi ha deciso ha fatto la cosa giusta. Mi amareggia la ragione che è all’origine della decisione. Tutto qui”.

 

Immaginava di vedere la Roma prima in classifica? “Merito di Garcia, ha ricostruito un gruppo che era devastato moralmente dalla sconfitta nella finale di Coppa Italia con la Lazio. Io sono stato calciatore e so cosa significa rosicare ogni giorno uscendo di casa per qualcosa andato storto, so che appena puoi deve scattare in te qualcosa in più. E lui è stato abile a lavorare su questa leva dell’orgoglio che fa in questo momento della Roma una delle squadre migliori del nostro campionato”.

 

Garcia e Benitez primo e secondo dopo meno di due mesi dall’arrivo in Italia. Anche in panchina trionfa lo straniero, dunque? “Sono venuti qui senza avere pregiudizi, con la mente libera, distaccati: non hanno ancora avuto il tempo di farsi contaminare dal nostro calcio. E hanno portato una ventata di nuovo che fa bene al nostro campionato. I ragazzi che ho con me sono entusiasti delle loro idee, del loro modo di porsi, della continua ricerca del dialogo e della loro capacità di essere schietti. Ad allenatori così non puoi che dare il benvenuto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy