Polonia, Szczesny: “Abbiamo vinto una partita difficile. Ho aiutato la squadra due volte e sono contento”

Ieri Szczesny è sceso in campo per 45′ con la maglia della sua nazionale. Queste le parole rilasciate ai giornalisti polacchi

di Redazione, @forzaroma

Ieri sera il portiere della Roma Wojciech Szczesny è sceso in campo con la nazionale polacca nell’amichevole disputata a Poznan contro la Serbia. Il polacco ha giocato il secondo tempo della partita, sostituendo il collega Fabianski. A fine gara è intervenuto ai microfoni dei giornalisti presenti: Abbiamo vinto una partita difficile, contro una rivale molto forte. Questo è un segnale che siamo in grado di vincere non solo con San Marino e Gibilterra, ma contro tutte le squadre in Europa. D’ora in poi, i risultati che faremo, costruiranno il nostro stato d’animo per l’Europeo. Non mi importa se ogni incontro dovesse finire 1-0 come stasera”.

Due interventi che hanno salvato il risultato: Contro la Serbia ho aiutato la squadra due volte e sono contento. La mia buona prestazione è figlia di una buona prestazione di squadra. La prossima partita con la Finlandia? So quello che l’allenatore ha in programma per i portieri. Ma non voglio dire”.

La Polonia, prima della Serbia, aveva vinto anche le precedenti due amichevoli contro Islanda e Repubblica Ceca, segnando ben 7 gol e destando un’ottima impressione: “Si è vero.  – conclude Szczesny – Negli ultimi due incontri abbiamo superato due finaliste di Euro 2016. Oltre a questo, la cosa più importante è che continuiamo la nostra striscia vincente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy