Poker Roma contro la Chape: rientro con gol per Florenzi, esordio Schick – GALLERY

I giallorossi battono la Chapecoense per 4-1 nell’amichevole benefica organizzata per raccogliere fondi a favore dello sfortunato club brasiliano. Raddoppio di Perotti, doppietta per il giovane Antonucci. Prima da romanista per il talento ceco

di Melania Giovannetti, @MelaniaGvn

Tutti insieme per la Chapecoense. La Roma cala il poker nell’amichevole benefica contro lo sfortunato club brasiliano rimasto coinvolto nell’incidente aereo dello scorso novembre dove hanno perso la vita 71 persone su 77 passeggeri presenti. Serata di solidarietà ma allo stesso tempo importante per il capitano giallorosso della serata: rientro in campo dopo 10 mesi per Alessandro Florenzi, autore del primo gol romanista. Raddoppio a firma di Perotti, poi la doppietta di Antonucci e il gol della bandiera per i brasiliani con capitan Alan Ruchel, ma soprattutto l’esordio nel secondo tempo di Patrik Schick con la maglia giallorossa. La prima partita di tante.

FLORENZI, RIENTRO E GOL DA CAPITANO – Formazione completamente rimaneggiata per Di Francesco. Con i nazionali sparsi per il mondo, il tecnico abruzzese dà spazio a chi ha giocato meno nelle prime due gare del campionato. Su tutti Alessandro Florenzi: fascia da capitano per il ritorno sul campo dopo le due operazioni al ginocchio sinistro. Il numero 24 torna in difesa sulla fascia destra, con Ciavattini e Jesus al centro del reparto e Castan a sinistra. A centrocampo il trio composto da Gerson, Gonalons e Nainggolan, in attacco Perotti, Defrel e Antonucci. Niente esordio dal 1’ per il neo-acquisto Schick, in campo nel secondo tempo. Calcio d’inizio simbolico battuto da Jackson Follman, uno dei tre calciatori superstiti della tragedia aerea. Sotto i cori della Sud per Totti e Aldair, la Roma inizia il match affacciandosi subito nell’area avversaria: prima Gonalons e poi Florenzi e Nainggolan provano ad innescare l’attacco, ma senza successo. Al 16’ anche la Chapecoense si fa sotto con Julio Cesar, ma soltanto 2’ dopo è la Roma a sfiorare il gol con un potente destro al volo dalla distanza di Florenzi che però manca la porta di pochi centimetri. Ritmi blandi, ma la partita si sblocca al 28’: tocco di braccio di Grolli nella sua area, calcio di rigore per la Roma. Sul dischetto va Florenzi: tiro potente che spiazza completamente Artur, è 1-0 per i giallorossi. Dopo un’azione pericolosa dei brasiliani con Dodò, al 38’ arriva il raddoppio della Roma: assist di Gerson per Perotti che beffa Artur con un dribbling e mette il pallone in porta grazie ad un tap-in vincente. Soltanto tre minuti dopo arriva il terzo gol giallorosso. Mano di Alan in area, nuovo rigore per la Roma: un freddo Antonucci va al tiro dagli 11 metri e la mette in rete. La squadra di Di Francesco rientra negli spogliatoi dopo un primo tempo totalmente a tinte giallorosse.

POKER ROMA. ESORDIO E APPLAUSI PER SCHICK – Solo un cambio ad inizio secondo tempo: out Defrel, dentro Keba. Partenza sprint della Roma, che cala subito il poker con Antonucci. Fuga sulla fascia di Perotti: l’argentino regala un assist perfetto per il giovane attaccante, che deve solo spingere il pallone in rete. Al 55’ arriva il gol della bandiera per la Chapecoense: Ciavattini stende Dodò in area, Alan va sul dischetto e segna il 4-1. Dopo la rete brasiliana, nuovo cambio nell’attacco giallorosso: out Perotti, dentro Cappa. Il gol della Chape non cambia la musica in campo: Keba prima e Nainggolan poi provano a segnare il quinto gol della Roma, senza però trovare la porta. A metà del secondo tempo arriva il momento atteso da tutto l’Olimpico: il neo-acquisto Patrik Schick prende il posto di Antonucci sotto gli applausi della Sud. Anche il giovane Cappa prova a mettere la sua firma sul match, ma la sua rete viene fermata dal fuorigioco. Poco dopo prosegue la girandola dei cambi: out Florenzi, Ciavattini, Lobont e Keba, dentro Romagnoli, Valeau, Ciofi e Corlu. Al 77’ il match si ferma per applaudire l’uscita del capitano della Chapecoense Alan Ruschel, uno dei tre superstiti della tragedia aerea dello scorso novembre. Tra un cambio e l’altro, la partita prosegue senza troppe emozioni sul campo fino all’81’, quando Schick si guadagna una palla gol stoppando il pallone: palleggio e rovesciata, applausi della Sud nonostante la palla alta. Fischio finale: 4-1 per la Roma, ma gli applausi sono tutti per la Chapecoense. Todos juntos.

CRONACA PARTITA

SECONDO TEMPO

90′ – Termina il match: la Roma batte la Chapecoense 4 a 1!

87′ – Traversa per la Roma! Bel tiro dal limite di CappaTiepo riesce a spingere il pallone sul legno ed evitare il gol

85′ – Cambio per la Chapecoense: fuori il portiere Artur, dentro Tiepo. Per la Roma: fuori Gerson, Jesus, Nainggolan e Castan per Cargnelutti; Pezzella, Meadows e Riccardi.

76′ – Altri cambi per la Chapecoense: dentro Khevin e Bryan, fuori Mineiro e Alan. Per la Roma fuori Florenzi e Keba per Valeau e Corlu)

71′ – Due cambi per la Roma: fuori Lobont e Ciavattini per Romagnoli e Ciofi.

67′ – Sostituzione Roma: fuori Antonucci, dentro il neo acquisto Patrik Schick.

63′ – Due cambi per la Chapecoense: dentro Hiago e Rodrigo per Bruno e Perotti.

61′ – Roma vicina al quinto gol: passaggio in area di Florenzi, Keba con il destro trova i guantoni di Artur che devia in calcio d’angolo.

56′ – Sostituzione Chapecoense: dentro Moises per Dodò.

55′ – Gol della Chapecoense, a segno Alan per il 4 a 1. Sostituzione in casa Roma: fuori Perotti per Cappa.

54′ – Calcio di rigore per la Chapecoense per fallo di Ciavattini in area su Dodò.

51′ – Goool della Roma! Doppietta di Antonucci che deposita in rete sul passaggio in area di Perotti!

45′ – La Roma batte il calcio d’inizio del secondo tempo. Out Defrel, dentro Keba.

PRIMO TEMPO

45′ – Termina il primo tempo. Roma-Chapecoense 3-0

42′ – Gooool della Roma! Mirko Antonucci firma il 3 a 0 per i giallorossi!

42′ – Altro calcio di rigore per la Roma: cross di Perotti e altra respinta di mano da parte di Alan.

38′ – Raddoppio Roma! Gerson dal limite dell’area di rigore ‘scucchiaia’ in area per Perotti che salta Artur e deposita il pallone in porta.

36′ – Occasione Chapecoense con il tiro di Dodò che viene deviato in angolo da un reattivo Lobont.

29′ – Goooool della Roma! Florenzi non sbaglia dal dischetto! Giallorossi in vantaggio!

28′ – Calcio di rigore per la Roma! Percussione di Florenzi in area, il suo tiro viene deviato con un braccio dal difensore della Chape.

23′ – Contropiede giallorosso con Defrel e Antonucci: quest’ultimo servito in area non riesce ad aprire il piatto, con il pallone che termina tra i guantoni di Artur.

21′ – Ancora Roma vicina al vantaggio. Antonucci in area prova un diagonale rasoterra, ma l’attaccante giallorosso incrocia troppo e il pallone termina sul fondo.

18′ – Florenzi vicinissimo al gol. Dopo una respinta della difesa della Chapecoense, l’esterno ha raccolto il pallone al limite dell’area di rigore e con un destro al volo ha mancato la porta di pochi centimetri.

16′ – Chapecoense pericolosa con un tiro dal limite dell’area di rigore di Cesar. Il pallone viene respinto con i pugni da Lobont.

13′ – Ancora i giallorossi pericolosi con il cross al centro di Antonucci e il colpo di testa di Castan che si spegne di poco sul fondo.

10′ – Spinge la Roma dalla destra: cross teso al centro dell’area di Nainggolan, respinto con i pugni da Artur.

6′ – La Roma prova ad affacciarsi verso la porta avversaria: cross di Florenzi dalla destra, Antonucci in area non riesce ad arpionare il pallone che sfila sulla fascia opposta.

0′ – Inizia il match. Maglia bianca per la Chapecoense, classica divisa rossa per la Roma.

TABELLINO

Roma-Chapecoense 4-1

ROMA (4-3-3): Lobont (71′ Romagnoli); Florenzi (76′ Valeau), Ciavattini (71′ Ciofi), Jesus (85′ Riccardi), Castan (85′ Cargnelutti); Gerson (85′ Pezzella), Gonalons, Nainggolan (85′ Meadows); Perotti (55′ Cappa), Defrel (45′ Keba 76′ Corlu)), Antonucci (67′ Schick).
A disposizione: Greco.
Allenatore: Eusebio Di Francesco.

CHAPECOENSE (4-2-3-1): Artur Moraes (85′ Tiepo), Renan, Grolli, Bruno (63′ Hiago), Roberto, L. Marques, Dodô (56′ Moises), Mineiro (76′ Khevin), Alan Ruschel (76′ Bryan), Perotti (63′ Rodrigo), Julio Cesar.
A disposizione: Lourency.
Allenatore: Vinicius Eutropio.

Arbitro: Valeri
Assistenti: Dobosz, Giallatini

Marcatori: 29′ Florenzi, 38′ Perotti, 42′ e 51’Antonucci, 55′ Alan
Ammonizioni:

IL PREGARA

Ore 20.03Roma e Chapecoense in campo per l’allenamento.

Ore 19.58 – Le due squadre sono arrivate allo stadio.

Ore 18.10 – C’è attesa per il ritorno in campo di Florenzi: il numero 24 giallorosso sarà questa sera capitano. Ecco la fascia speciale che indosserà questa sera il jolly romanista.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy