Pjanic: “Beffati, meritavamo almeno un punto”

di Redazione, @forzaroma

Ecco le parole di Miralem Pjanic ai microfoni di Sky e mixed zone al termine di Milan-Roma 2-1.

PJANIC A SKY

“Una beffa la sconfitta? Sicuramente, volevamo prendere almeno un punto ma alla fine abbiamo perso. Non credo che il Milan meritasse la vittoria, Ibra ha fatto la differenza. Ora dobbiamo pensare alla gara contro il Novara. Il Milan è Ibrahimovic? Oggi sì, è formidabile, oggi ce ne siamo accorti. Passo avanti per la prestazione in chiave terzo posto? Non mancano molte partite, è difficile ma ci sono anche cose positive in questa sconfitta e ripartire da queste. Il Milan può infastidire il Barcellona? Gli spagnoli restano favoriti ma non è impossibile”.

 

PJANIC ALLE RADIO

Che partita è stata?
“La squadra ha dato il massimo. Questa sconfitta fa male perchè abbiamo preso gol al fine. Meritavamo almeno il pareggio. Adesso pensiamo alla prossima partita”

Quando hai saputo che non avresti giocato?
“Prima della partita. Io sono stato fuori due settimane e sono tornato solo in questa settimana. E’ una decisione del mister e penso che sia normale”

Ci sono differenze rispetto alla gara di qualche mese fa?
“Abbiamo dimostrato di più oggi. Alla fine c’è un giocatore che ha fatto la differenza: Ibrahimovic. Male per noi ma pensiamo alla prossima partita”.

Cosa è mancato oggi per portare a casa i tre punti?
“Penso che con un po più di concentrazione potevamo fare di più. Manca sempre qualcosa quando perdiamo ma penso che la squadra ha fatto il massimo. Sono sicuro che saremo pronti per il finale del campionato”.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy