Pjanic: “L’Inter non ci ha messo in difficoltà, ci siamo messi da soli. Con Garcia mi sento un leader”

“Dovevamo rispondere alla beffa di Mosca e ci siamo riusciti con una grande partita. Le mie punizioni come quelle di Juninho? No, le battiamo in modo diverso”

di finconsadmin

Ecco le parole di Miralem Pjanic ai microfoni di Sky,Mediaset, TRS, mixed zone, Roma Tv e RaiSport al termine di Roma-Inter 4-2.

PJANIC A SKY

Quanto é stato complicato reagire quattro volte?
Stasera non posso dire che era complicato. L’Inter non ci ha messo in difficoltà, ci siamo messi da soli, goal subiti é colpa nostra e potevamo fare di più davanti. Inter non superiore a noi questa sera

Hai ringraziato Totti per l’assist da terra?
Si certo, voleva fare goal poi ha visto che arrivavo e mi ha servito

Bel goal su punizione: vieni dalla scuola di Juninho?
Non tiriamo uguali, lui ha una traiettoria incredibile e da più lontano. Io tiro più a giro, per fortuna é andata bene visto che col Torino avevo preso la traversa

Dopo Mosca qualcosa ti ha dato fastidio?
A parte il risultato nient’altro, dovevamo rispondere e ci siamo riusciti con una grande partita

 

Come sei diventato leader di questa squadra?
Da quando é venuto Rudi il mio gioco é cambiato. La filosofia del nostro gioco mi conviene, il mister mi da fiducia e ci sentiamo responsabili a centrocampo. Abbiamo un gruppo forte e speriamo che tutti siano a disposizione. Recuperare gli infortunati é fondamentale

Come avete catalogato passeggiata post Cska?
Abbiamo avuto un permesso dopo la partita. La società si é espressa in modo chiaro, non avevamo niente da nascondere e il gruppo neanche. Non so cosa vi aspettavate di sentire, ma quello che ha detto la società é la cosa giusta

Si potrebbe ragionare però sulla reazione dei tifosi?
Penso che i tifosi vogliano solo che ci mettiamo a disposizione in campo. Quello che succede fuori non interessa a nessuno

 

 

PJANIC A MEDIASET

Una Roma arrabbiata?
Arrabbiata? Non lo so… Stasera volevamo vincere e prendere i tre punti. Abbiamo giocato bene e possiamo fare ancora meglio. Potevamo evitare i gol….

Amnesie in difesa?
L’importante è vincere. Si può migliorare sempre. Stasera potevamo chiudere con più gol e subirne meno. Complimenti alla squadra.

Una risposta alla Juventus…
S,i hanno giocato prima di noi e hanno vinto. Anche noi.

Una partita che da fiducia…
Non serviva questa partita, siamo a tre punti dai primi e il campionato è lungo. Ci sono altre partite decisive. Stasera è stata una bella Roma, merito di tutto il gruppo.

I tuoi calci di punizione?
I calci piazzati possono decidere le partite. Sono contento del mio lavoro, mi sento molto bene quando li calcio. Fa piacere fare gol, il primo però è uguale al secondo.

 

 

PJANIC A TELERADIOSTEREO

Miglior risposta alla partita della Juve. C’è anche la Roma
Sicuramente, il campionato è ancora lungo per ridurre la distanza tra noi e loro. Loro hanno vinto, ed abbiamo fatto un bel risultato vincendo pure noi.

Cosa vi siete detti prima della partita?
Che il campionato non è finito. Eravamo concentrati sulla nostra partita, l’importante è tenere il passo, il campionato non si decide adesso.

Ti senti di ringraziare Totti per il primo gol?
Si certo, volevo segnare, lui era a terra e mi ha dato la palla.

 

 

PJANIC IN MIXED ZONE

Una risposta alla Juventus…
Sicuramente, il campionato sarà molto lungo. Hanno giocato prima di noi, hanno vinto. Lo abbiamo fatto anche anche noi.

Vi siete detti qualcosa prima di scendere in campo?
Niente, a parte che il campionato non era finito. Il campionato non si decide adesso e abbiamo fatto la nostra partita. L’importante è fare risultato.

L’assist di Totti?
Mi ha dato la palla e io ho chiuso bene, lo ringrazio.

PJANIC A RAI SPORT

Questa Roma non molla
E’ normale che non molliamo, stasera abbiamo giocato molto bene e abbiamo meritato di vincere, ci siamo messi da soli un po’ in difficoltà me eravamo i più forti in campo. L’unica cosa che potevamo migliorare erano i calci piazzati, ma abbiamo creato così tante occasioni che questa partita potevamo solo vincerla

La Juventus ha vinto all’ultimo minuto, lo avete visto?
Si lo abbiamo visto e dovevamo vincere anche noi, il campionato non finisce qua, ci sono tante partite e l’importante è tenere il passo

Continua il duello Juve-Roma?
Si continua ma è troppo presto per parlare di un duello tra noi e loro, anche se sono due belle squadre

Come vivete il turnover?
C’è in tutte le grandi squadre, siamo contenti che stiamo tutti bene fisicamente, il mister fa delle scelte e le accettiamo per il bene del gruppo. Chi gioca dà il massimo per la squadra, è ovvio che vogliamo sempre giocare ma accettiamo le scelte del mister

PJANIC A ROMA TV

Garcia in conferenza stampa ha parlato di un assist brutto, il più brutto, di Totti..
Non esistono assist e gol brutti, stasera sono stati importanti. Abbiamo giocato bene, creato tanto. Ci siamo messi in difficoltà da soli con i calci piazzati e forse dobbiamo migliorare. Comuqneu abbiamo meritato la vittoria, i tifosi hanno visto una bella Roma e penso siano contenti.

Il tuo rendimento è in salita?
Certo. Lo so bene, lavoro tanto soprattutto per la squadra. A volte i gol non vengono, stasera sì, sto meglio sono felice. Lavoriamo tutti per vincere le partite. Tutti stasera hanno fatto una bella partita, tutti bene stasera, è stato un piacere giocare così.

Dopo il 2-2 il mister era tranquillo in panchina, ma anche voi in campo. Sapevate di poter raggiungere nuovamente il vantaggio?
Ci ha dato fastidio prendere questi gol che l’Inter forse non ha meritato. Ma abbiamo risposto sul campo, eravamo arrabbiati di quel risultato, ma poi abbiamo risposto. Potevamo fare anche qualche gol in più.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy