Pjanic, eguagliato il numero di gol realizzati lo scorso anno

di Redazione, @forzaroma

(di Alessio Nardo) Un successo fondamentale, sia per mantenere alto il morale del gruppo, sia per portare avanti l’ambizioso percorso in Coppa Italia. I giallorossi di Zdenek Zeman arpionano la quinta vittoria consecutiva in gare ufficiali, decima stagionale, quinta allo stadio Olimpico. I bergamaschi rimediano l’ottavo ko di fila in casa della Roma: l’ultimo risultato positivo resta il 2-1 del 24 maggio 2003 (reti di Doni, De Rossi e Gautieri).

 

Interrotta la “maledizione” di Coppa Italia contro l’Atalanta. I nerazzurri erano infatti usciti vincitori dagli ultimi due confronti (nelle stagioni 1998-1999 e 2000-2001). Un solo 3-0 nei precedenti tra le due squadre nel torneo nazionale, segnatamente il 15 settembre 1974 (a segno Cordova, Morini e Prati). La Roma non vinceva un match ufficiale con questo punteggio proprio dagli ottavi di Tim Cup dello scorso anno: 11 gennaio 2012, avversario la Fiorentina, stesa dalla doppietta di Lamela e dal gol di Fabio Borini. Quarta partita stagionale senza reti al passivo: le precedenti tre con l’Atalanta stessa (il 7 ottobre scorso), poi Torino e Pescara. La porta sotto Curva Nord non porta fortuna ad Andrea Consigli: l’estremo difensore atalantino, autore di una goffa papera in occasione dell’1-0 di Pjanic, già due anni fa, nella sfida di campionato dell’11 aprile 2010, consentì alla Roma di passare in vantaggio grazie ad un maldestro intervento su destro dalla distanza di Mirko Vucinic.

 

Miralem Pjanic sale a quota tre reti e diventa il centrocampista più prolifico di Zeman, staccando Florenzi (fermo a quota due) ed eguagliando il numero di gol realizzati lo scorso anno, con Luis Enrique. Pablo Daniel Osvaldo, autore del nono centro personale, sorpassa Erik Lamela issandosi in vetta alla graduatoria dei goleador romanisti. Per l’italoargentino, terza espulsione negli ultimi quaranta giorni (tra Roma e nazionale). Mattia Destro griffa il suo quinto gol e si porta ad una sola lunghezza da capitan Francesco Totti. Esordio assoluto in prima squadra per il 17enne Alessio Romagnoli, ventiduesimo giocatore utilizzato da Zeman in stagione. Roma-Atalanta è stata anche la gara dei rientri eccellenti: Stekelenburg e Dodò non vedevano il campo dal 31 ottobre (a Parma), Nico Lopez addirittura dal 16 settembre (sconfitta casalinga col Bologna). Daniele De Rossi ha riassaporato il posto da titolare dopo un mese esatto: l’ultima volta nel nefasto derby dell’11 novembre. Da quel giorno, la Roma ha solo vinto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy