Piris il più utilizzato, Osvaldo e Lamela bomber stagionali. Totti, cinque assist-gol

di Redazione, @forzaroma

(di Alessio Nardo) Ultimi giorni dell’anno. Tempo di primi bilanci e analisi statistiche. La Roma di Zdenek Zeman festeggia il Natale al sesto posto in classifica quota 32 punti, -12 dalla Juve capolista, -4 dalla Lazio seconda, -3 dal terzo posto Champions occupato (a pari merito) da Fiorentina ed Inter.

 

I giallorossi hanno fin qui disputato diciotto gare ufficiali in stagione (diciassette in campionato, una in Coppa Italia). Dieci le vittorie, due i pareggi (entrambi all’Olimpico), sei le sconfitte. Gli unici due ko casalinghi? Contro Bologna e Udinese, entrambi col risultato di 2-3. Sono 42 le reti complessive realizzate (escluse le tre “fantasma” di Cagliari), 26 tra le mura amiche, 16 in campo esterno. 22 nei primi tempi, 20 nei secondi. Ben 34 gol sono arrivati su azione, tre direttamente o indirettamente da calci di punizione, due su rigore (siglati da Osvaldo, contro Juve e Torino), tre sugli sviluppi di corner. Undici le marcature di testa.

 

Le reti incassate sono invece 29 (14 all’Olimpico, 15 in trasferta). Ventidue sono giunte da azioni manovrate, tre sugli sviluppi di calci di punizione, solo una da corner (Neto in Siena-Roma 1-3) e tre dal dischetto (Vidal, Di Natale e Pazzini). Tre i gol subìti di testa (da Gilardino, Neto ed El Hamdaoui). La squadra giallorossa ha incassato gol in quattordici gare su diciotto, mantenendo quattro volte la porta inviolata (con l’Atalanta in due occasioni, poi Pescara e Torino). Un solo match senza reti all’attivo: a Verona contro il Chievo (risultato finale 0-1).

 

Il giocatore più utilizzato da Zeman è il terzino paraguaiano Ivan Piris, in campo 16 volte per un totale di 1424′ disputati (da 13 incontri non salta un minuto). Alle sue spalle Francesco Totti (1399′) e Federico Balzaretti (1336′). Gli unici due elementi ad aver partecipato a tutte le gare di campionato sono il Capitano e Alessandro Florenzi (17 presenze a testa). In nove hanno sfondato la barriera dei mille minuti giocati: i già citati Piris, Totti, Balzaretti e Florenzi, oltre a Castàn, Marquinhos, Osvaldo, Bradley e Lamela. I sei giocatori meno utilizzati, tra quelli ad esser scesi in campo almeno una volta, sono Marquinho (365′ nonostante ben 12 apparizioni), Taddei (214′, ultima gara a settembre, con la Juve), Dodò (144′), Perrotta (116′), Nico Lopez (116′) e Romagnoli (100′). Sin qui fermi al palo Lobont, Lucca, Nego, Svedkauskas e Tallo. Mai presi in considerazione dal tecnico boemo.

 

Pablo Daniel Osvaldo ed Erik Lamela viaggiano perfettamente di pari passo in termini d’efficacia realizzativa. I due attaccanti, in 14 presenze (a testa), hanno entrambi siglato 10 gol, ritrovandosi appaiati in testa alla classifica dei cannonieri stagionali della Roma. Il Coco, a differenza dell’italoargentino, ha segnato solo su azione. Al terzo posto c’è Francesco Totti a quota sei. Incredibile la differenza di numeri individuali rispetto ad un anno fa. Nel 2011, di questi tempi, Osvaldo aveva segnato sette gol, Lamela uno e il Capitano era fermo a zero. Il goleador principe dei nuovi è Mattia Destro, con cinque sigilli. Seguono Pjanic (3) e Florenzi (2). Chiudono, ad un gol, Nico Lopez, Marquinho, Bradley, Perrotta, Castàn e Burdisso. Il re degli assist? Ovviamente Totti, in vetta a quota cinque.

 

MINUTAGGIO GIOCATORI
1424′ PIRIS (16 presenze)
1399‘ TOTTI (17 presenze, 6 gol)
1336′ BALZARETTI (16 presenze)
1260′ CASTAN (14 presenze, 1 gol)
1183′ FLORENZI (17 presenze, 2 gol)
1140′ MARQUINHOS (14 presenze)
1124′ OSVALDO (14 presenze, 10 gol)
1018′ BRADLEY (12 presenze, 1 gol)
1015′ LAMELA (14 presenze, 10 gol)
947‘ TACHTSIDIS (13 presenze)
855‘ STEKELENBURG (10 presenze, -18 gol)
853′ PJANIC (13 presenze, 3 gol)
810′ BURDISSO (9 presenze, 1 gol)
782′ DE ROSSI (12 presenze)
765′ GOICOECHEA (9 presenze, -11 gol)
750‘ DESTRO (14 presenze, 5 gol)
365′ MARQUINHO (12 presenze, 1 gol)
214′ TADDEI (3 presenze)
144‘ DODO’ (3 presenze)
116′ PERROTTA (6 presenze, 1 gol)
116′ LOPEZ (3 presenze, 1 gol)
100′ ROMAGNOLI (2 presenze)

 

CLASSIFICA GOLEADOR STAGIONALI
10.Osvaldo
10.Lamela
6.Totti
5.Destro
3.Pjanic
2.Florenzi
1.Nico Lopez
1.Marquinho
1.Bradley
1.Perrotta
1.Castàn
1.Burdisso

 

CLASSIFICA ASSIST-MEN
5.Totti
2.Piris
2.Osvaldo
2.Florenzi
2.Tachtsidis
2.Destro
2.Pjanic
2.De Rossi
1.Bradley
1.Lamela
1.Balzaretti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy