Peruzzi: “Alisson è fantastico. Tutti i club d’Europa lo seguono, sarà un mercato duro per la Roma”

L’ex portiere: “Quando giocavo alla Roma, la squadra era molto forte mentre la Lazio era più debole. Ora entrambe le squadre sono valide ed è un orgoglio per la città vederle lottare per i primi 4/5 posti”

di Redazione, @forzaroma

Il derby si avvicina. Dopo la vittoria della Roma, nella sfida d’andata, domenica ci sarà il rematch che assegnerà una grossa fetta della corsa alla Champions. Uno che il derby l’ha vissuto da protagonista in entrambe le squadre è Peruzzi, oggi team manager della Lazio. L’ex portiere ha parlato della stracittadina e non solo a On Sport:

“Quando giocavo alla Roma, la squadra era molto forte mentre la Lazio era più debole. I biancocelesti hanno vissuto momenti difficili. Ora entrambe le squadre sono valide ed è un orgoglio per la città vederle lottare per i primi 4/5 posti”.

Sul derby.
A Roma si inizia a parlare del derby un mese prima della partita e si continua fino al mese successivo: esiste solo quello. La gente a Roma vede il derby in modo diverso rispetto alla gente di Milano. La mia prima esperienza in una stracittadina? All’epoca l’Olimpico mi sembra che contenesse 80mila persone, adesso un po’ di meno. Era tutto pieno e quindi è stato davvero bellissimo.

Su Alisson e Strakosha
Alisson è fantastico, molto bello da vedere in azione. L’anno prossimo tutti i grandi club in Europa lo vorranno e il mercato per la Roma sarà duro. Strakosha è un giovane portiere, abbiamo fiducia in lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy