Perotti: “Il mio contratto con la Roma scade nel 2021, poi vorrei tornare al Boca” – VIDEO

L’attaccante conferma di voler chiudere la carriera in Argentina, nella squadra che lo ha consacrato

di Redazione, @forzaroma

Perotti non ha mai nascosto la sua voglia di chiudere la carriera in Argentina, nel Boca Juniors, la squadra dove è cresciuto. Il Monito, intervistato da TycSport, ha rilasciato alcune dichiarazioni proprio sul suo futuro. L’esterno vuole comunque rispettare il suo contratto con la Roma, prima di tornare in patria:“Non voglio mentire, ho firmato un contratto con la Roma fino al 2021 ma dopo mi piacerebbe tornare in Argentina perché ho voglia di prendermi la mia rivincita al Boca”.

Perotti ha poi spiegato ai giornalisti argentini il perché si fosse tatuato sul braccio i monumenti delle città in cui ha giocato: “Il Colosseo di Roma, la Lanterna di Genova, la Giralda di Siviglia e l’Obelisco di Buenos Aires sono tutti i monumenti delle città in cui ho potuto fare quello che amo: giocare a calcio“.

Infine, l’esterno giallorosso ha commentato anche la possibilità di essere convocato al Mondiale: “Non posso perdere l’occasione che mi danno. Devo approfittare di tutte le opportunità e tutti i minuti che mi vengono concessi per potermi conquistare questa convocazione. Lo desidero con tutto me stesso. Dove può arrivare l’Argentina? E’ difficile giocare senza Messi, ma abbiamo una squadra che può vincere la Coppa del Mondo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy