Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Peres, ecco cos’è il muscolo otturatore. Brozzi: “Infortunio non grave, out 2 settimane”

La sua funzione è quella di "extrarotazione", ovvero ruota la coscia verso l'esterno. L'ex medico della Roma: "Muscolo meno usuale nelle lesioni, ma con un po' di attenzione si risolverà senza problemi"

Jacopo Aliprandi

Da oggi i tifosi della Roma hanno scoperto l'esistenza di un nuovo muscolo: l'otturatore esterno. Una lesione di primo grado a questo muscolo costringerà Bruno Peres a saltare le due sfide contro Chelsea e Fiorentina. Ma cos'è l'otturatore esterno? Si tratta di un muscolo di forma appiattita e triangolare che fa parte dei muscoli esterni dell'anca. Si origi­na dal contorno esterno del foro otturatorio e della membrana otturatoria, per poi inserirsi fossa trocanterica del femore. Ha una funzione di cosiddetta "extrarotazione", ovvero ruota la coscia verso l'esterno, stabilizzando l'articolazione dell'anca. 

Per capire di più sui tempi di recupero da una lesione a un muscolo così poco nominato, la nostra redazione ha contattato il dottor Mario Brozzi, ex medico sociale della Roma: "È uno dei muscoli meno frequenti nelle lesioni muscolari, che in genere colpiscono o gli estensori o i flessori. L’otturatore è un muscolo di cui si sente parlare meno, ma è sempre ascrivibile ad una lesione muscolare. I tempi saranno sovrapponibili a quelli tipici delle lesioni di primo grado, dovrebbe essere una cosa abbastanza rapida. Non è un infortunio grave, è una lesione muscolare, con un pizzico di attenzione si risolverà. Tempi di recupero? Un paio di settimane. Sarà molto veloce".