Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Pellegrini: “Poca intensità nel possesso. Al derby ci penseremo da venerdì”

Getty Images

Le parole del capitano a fine match

Redazione

Lorenzo Pellegrini ha parlato dopo il pareggio con l'Udinese, agguantato grazie alla sua rete nel finale su calcio di rigore.

PELLEGRINI A DAZN

Quanto pesava quel pallone? “Pesava tanto, sapevano che non era semplice. Mettono in difficoltà tutti. Ogni volta che abbiamo la Conference facciamo fatica. Non è andata come speravamo ma abbiamo avuto 1 punto”.

Hai ripensato al rigore con la Juve? “No, non ho pensato a nulla. Ho scelto un angolo e ho pensato solo di fare gol”.

C’era nervosismo tra di voi? “No. Abbiamo fatto alcuni errori nei passaggi. Loro si mettevano dietro e ripartivano. Ci voleva più intensità nel possesso. Tra le linee non c’era la possibilità di attaccare”.

Questa volta giocherai il derby? “Sappiamo quanto vale il derby a Roma. Oggi eravamo con la testa qui. Adesso pensiamo a giovedì e da venerdì si penserà alla Lazio”.

PELLEGRINI A ROMA TV+

"Abbiamo peccato di intensità. Loro si abbassavano velocemente, non c'era spazio, e poi colpivano in contropiede. Sappiamo che hanno le qualità per fare questo tipo di gioco quindi dovevamo mettere più intensità nel gestire la palla soprattutto nel primo tempo. Così non è stato. Abbiamo pareggiato all'ultimo e questo è importante perché ci siamo portati a casa un punto. Anche se dovevano essere tre".

Punto importante, c'è stata un po' di stanchezza? "Questo non lo so. Siamo stati messi in tutte le condizioni per riposare al meglio in modo di arrivare al 100% per questa partita. Ripeto, ci è mancata un po' di intensità e l'abbiamo pagata perché il loro primo tempo è stato sicuramente meglio del nostro".

Il tuo rigore da un po' di fiducia per la settimana prossima. "Penso che era importante vincere. Tutte le altre hanno vinto e se vogliamo rimanere aggrappati a chi è sopra dobbiamo vincere. Oggi è un punto guadagnato per come si era messa, ma alla fine sono due punti persi perché la Roma deve venire qui, vincere la partita, prendere tre punti e tornare a casa".