Pellegrini: “Al Sassuolo pensavo solo a tornare nella Roma. Tifosi, sono uno di voi” – VIDEO

Il centrocampista protagonista del libro “Romanisti in 100 personaggi (+1)”: “Vivere in città e giocare qui è una grande responsabilità”

di Redazione, @forzaroma

È fuori per infortunio, ma la speranza è riaverlo già dalla sfida con il “suo” Sassuolo. Perché in Emilia Lorenzo Pellegrini è diventato grande, proprio sotto la guida di Eusebio Di Francesco, che ha spinto per riaverlo anche a Trigoria. Il centrocampista è il protagonista del libro “Romanisti in 100 personaggi (+1)”, che raccoglie le storie di cento tifosi della Roma, ai quali si è aggiunto proprio il racconto del classe 1996: “Vengo da Cinecittà, in famiglia sono tutti tifosi della Roma. Da ragazzino andavo allo stadio prima con papà e poi con i miei cugini, grandi tifosi. Qui a Trigoria in pratica ci sono nato e ci ho vissuto tanto tempo. Quando sono andato al Sassuolo il mio pensiero è sempre stato quello di tornare e ci sono riuscito. Vivere in città e giocare nella Roma è una grande responsabilità verso i tifosi anche perché io mi sento uno di loro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy